Juukola 2004: a sorpresa Kalevan Rasti

Si è conclusa questa mattina presto la gara maschile che ha visto passare per primi sotto lo striscione d’arrivo i sette componenti del Kalevan Rasti, che hanno preceduto di soli 10 secondi (dopo 7 ore di gara) i favoriti dell’Halden SK. In prima frazione non si sarebbe mai detto che la squadra finlandese avrebbe potuto combattere per la vittoria (aveva infatti cambiato in quarantesima posizione a più di un minuto e mezzo dai primi), ma già al termine della seconda si era portata al terzo posto dietro alle due squadre dell’Halden SK. Dopo la terza frazione i giochi sembravano in parte fatti a favore della squadra norvegese grazie alla splendida frazione di Jarkko Huovila che porta il vantaggio a oltre tre minuti. Ma la gara non è finita, anzi, dalla quarta frazione comincia la rimonta per il Kalevan Rasti che si porta in seconda posizione dove rimarrà fino alla penultima frazione. La leadership per Emil Wingstedt (Halden) dura fino a tre chilometri dalla fine, ma poi torna sotto il francese Thierry Gueorgiou (Kalevan) che strappa il miglior tempo di frazione e porta la squadra alla vittoria. Al terzo posto, staccata di oltre sei minuti si piazza un’altra squadra finlandese, il Delta, che precede Kristiansand OK e Vehkalahden Veikot staccate di oltra dieci minuti. Prima squadra svedese si piazza il Malungs OK SkogsmÃ¥rdarna al sesto posto.

Nei primi 100 posti solo quattro squadre non scandinave!!

Per quanto riguarda la gara femminile la squadra guidata dalla fortissima Simone Niggli Luder (Ulricehamns OK) precede le svedesi dell’Hellas e le norvegesi dell’Halden SK che concludono entrambe a meno di trenta secondi dalla testa della corsa.

Anche qui dominio scandinavo con solamente una squadra danese e una estone che riescono ad inserirsi nei primi 100 posti!!

www.jukola2004.net

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi