Aargauer 3-Tage-OL 2008

3 giorni dell’Aargau, Svizzera, fra Zurigo e Berna.
Dopo l’esperienza dello scorso anno, quest’anno riproposta a tutto il Comitato la trasferta e con una buona partecipazione ci troviamo in più di 30 al via!
Partenza venerdì mattina, con qualche imprevisto (tunnel chiusi e code lunghe..) arriviamo in zona gara in ritardo e facciamo improvvisare agli organizzatori una partenza quasi di gruppo a fine griglia. Prima gara sulla distanza middle con tantissimi punti vicini; terreno tipico di questa zona della Svizzera; tanti sentieri a incrociare i percorsi, radici e oggetti, tagli di bosco e vegetazione difficile da interpretare, con sottobosco molto variabile. Sabato mattina gara lunga in un terreno più piatto dov’era importantissimo usare la direzione senza perdere troppo tempo con i dettagli se non una volta arrivati in zona punto.
Il programa si concludeva con la partenza a caccia di domenica; terreno ancora simile, forse più “spinoso” e tracciato un po’ più tecnico. Nel compenso una bella esperienza per tutti, dai più piccoli ai nostri cari master! I terreni di gara dei prossimi Campionati Europei EYOC saranno inoltre molto simili a questi; erano presenti infatti alcuni bulgari e polacchi, oltre naturalmente ai nostri MW 16 e 18 che speriamo di vedere a ottobre con la maglia azzurra!

Andiamo ai risultati allora: è Giancarlo Simion che sfiora il podio in HAL, giungendo 4°, dietro al nazionale bulgaro Nikolov, a Sebastian Haegler e al polacco Bartosz; molto bene anche Roberto Dallavalle, sempre a poco da Gian, che finisce 10°. Unico podio trentino per Aaron Gaio, 2° a sorpresa in HAM; Gianca Dell’Eva 14° in H55 e Claudia Doff Sotta 7° in W45 sono i migliori dei master, mentre fra i giovani abbiamo tanti buoni risultati, che vanno migliorando di giorno in giorno, guadagnando confidenza con i boschi svizzeri. Abbiamo quindi Fabiano Bettega che rimonta fino al 7° posto finale in H12 (in volata però per il 3° posto!); Laura Meneghel chiude 8° in D14 con un ottimo terzo parziale nell’ultima giornata e Viola Zagonel alla fine è 6° in D16 dietro a un’agguerrita concorrenza. Fra i maschi buone le prove di Giordano Slanzi 8° totale in H14 e di Giacomo Zagonel e Simon Framba in H16 in alcune tappe.

Troppi i partecipanti per nominarli tutti.. =)
Un grazie a tutti per l’organizzazione e la compagnia!

Aaron

(dal blog del Comitato Trentino)

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi