Edizione 2002

FIERA di PRIMIERO 14-15 Giugno 2002

Coppa del mondo di Boulder 2002

Nella calda notte di Fiera di Primiero è Jerome Meyer, vincitore dell’edizione 2001 della World Cup di boulder, ad alzare le mani sul gradino più alto del podio, insieme a Natalja Perlova vincitrice nella finale femminile. E’ stata una gara caratterizzata dai boulder molto difficili disegnati dalla coppia dei tracciatori Marzio Nardi e François Lombard.
Alle spalle di Jerome Meyer si è classificato 2° il suo compagno di squadra Daniel Du Lac, mentre è arrivato 3° l’ucraino Serik Kazbekov. I due italiani in finale (passavano i primi 8), Christian Core e Mauro Calibani, si sono classificati rispettivamente al 6° e al 7° posto. Buona anche la prestazione dell’atleta di casa Riccardo Scarian classificatosi in 10° posizione. Nella classifica femminile 2° è arrivata la russa Olga Yakovleva e 3° l’italiana Stella Marchisio.
Buona l’organizzazione dell’U. S. Primiero, che se l’è egregiamente cavata in questa sua prima esperienza mondiale.

Gara maschile

La finale maschile è iniziata alle ore 21.00 davanti ad un nutrito numero di spettatori. Sono 8 i finalisti, in ordine di classifica provvisoria, usciti dalle qualificazioni di venerdì: Malcom Smith (GBR), Mauro Calibani (ITA), Daniel Dulac (FRA), Jerome Meyer (FRA), Serik Kazbekov (UKR), Frédéric Tuscan (FRA), Kilian Fischhuber (AUT), Christian Core (ITA).
Blocco 1: risolto quasi in scioltezza da Fischhuber, poi da Meyer e quindi con un pizzico di furbizia (e classe) da Du Lac, che stupiva tutti inventandosi una soluzione inedita lungo lo spigolo.
Blocco 2: vista la sua difficolta è l’unico a non trovare neanche un top e, soprattutto, nemmeno una zona.
Blocco 3: ottima la prestazione di Meyer che all’uscita della grande sfera riesce ad alzarsi (sul niente!) e ad arrivare statico, metre gli altri si ostinano a lanciare all’imprendibile e beffardo top.
Blocco 4: strapiombante blocco vede risorgere Kazbekov: è un insperato top per l’ucraino, fin qui inconcludente. Ma è top (il 2°) anche per un impeccabile Du Lac che, così, incalza da vicino il compagno di squadra Meyer. La lotta per 1° e 2° posto, insomma, è tra i due francesi.
Blocco 5: lo risolve Meyer in 2 tentativi
Blocco 6: lo scozzese Malcom, che aveva dominato le qualificazioni, al 4° tentativo raggiunge il top.
La classifica finale vede 1° Meyer con 3 blocchi risolti e 2° Du Lac con 2 boulder. Con 1 blocco a testa e distanziati dal numero di zone seguono Kazbekov 3°, Fischhuber 4° e Smith 5°. Con zero problemi risolti chiudono, infine, la classifica Core 6°, Calibani 7° e Tuscan 8°.
Gli altri italiani in gara: 9° Georgos Progulakis, 10° Riccardo Scarian, 13° Luca Zardini, 18° Ghidini, 21° Brenna, 31° Crespi, 32° Giupponi, 34° Preti, 36° Busso.

Gara femminile

Coppa del mondo di Boulder 2002
La gara inizia alle ore 17.00 sotto un sole cocente. Scendono in campo, in ordine inverso rispetto alla classifica provvisoria: Lisa Rands (USA), Stella Marchisio (ITA), Vera Kotasova (CZE), Corine Theroux (FRA), Olga Yakovleva (RUS), Giulia Giammarco (ITA), Natalia Perlova (UKR) e Myriam Motteau (FRA).

Blocco 1: al secondo tentativo l’italiana Stella Marchisio riesce a raggiungere il top.
Blocco 2: sono in tre a raggiungere la zona e sono Natalia Perlova, Myriam Motteau e Giulia Giammarco.
Blocco 3: solo la Natalia Perlova riesci nell’impresa.
Blocco 4: nessuna riesce a spingersi oltre la zona
Blocco 5: nessuna riesce a spingersi oltre la zona
Blocco 6: al primo tentativo la Yakovlevaraggiunge il top, la seguono sia la Perlova sia la Theroux.
Vince Natalia Perlova, seguita nell’ordine, con 1 blocco, dalla Yakovleva e da Stella Marchisio che (per un tentativo in più della russa) conquista un buon 3° posto, segue poi 4° Motteau, 5° Theroux 6° Giulia Giammarco 7° Kotasova 8° Rands. Le altre italiane 11° Stefania De Grandi, 13° Jenny Lavarda, 22° Claudia Salvadori, 23° Cinzia Donati.

CLASSIFICA MASCHILE CLASSIFICA FEMMINILE

1 Jerome Meyer
2 Daniel Dulac
3 Serik Kazbekov
4 Kilian Fischhuber
5 Malcom Smith
6 Christian Core
7 Mauro Calibani
8 Frédéric Tuscan
9 Georgos Progulakis
10 Riccardo Scarian 1 Natalia Perlova
2 Olga Yakovleva
3 Stella Marchisio
4 Myriam Motteau
5 Corine Theroux
6 Giulia Giammarco
7 Vera Kotasova
8 Lisa Rands
9 Leire Aguirre M.
10 Isabella Ritsch

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi