LA SKI SPRINT DI PRIMIERO IL 27 DICEMBRE TORNA LA KERMESSE CON GLI SPRINTER DEGLI SCI STRETTI

pasini-Settima edizione per la gara sprint di Fiera di Primiero

-Quest’anno sarà valida per il campionato italiano assoluto team sprint

-Invariata la formula di gara, con la diretta TV

-Appuntamento il 27 Dicembre, organizza l’U.S. Primiero San Martino

Fiera di Primiero si prepara a “sprintare” con i campioni dello sci di fondo. Sul circuito cittadino del capoluogo della Valle di Primiero (TN), domenica 27 dicembre torna la “Ski Sprint Primiero Energia”, quest’anno alla sua settima edizione.

È ormai una tradizione quella portata avanti dall’U.S. Primiero – San Martino del presidente Luigi Zanetel, che dal 2003 riunisce all’ombra delle Pale di San Martino i fuoriclasse della velocità sugli sci stretti, sia italiani che internazionali, per una kermesse natalizia e in notturna di grande fascino ed “energia”.

Spettacolo assicurato quindi con il “gotha” della disciplina sprint che anche quest’anno presenzierà all’evento trentino, salvo probabilmente qualche assente “giustificato” che sarà al via del Tour de Ski ad Oberhof (GER) pochi giorni più tardi.

Sfogliando l’albo d’oro della manifestazione trentina ci si può rendere pienamente conto dei “big” che negli anni hanno infiammato gli animi del sempre numeroso pubblico ai bordi del circuito cittadino di Fiera. Giorgio Di Centa, Cristian Zorzi, i fratelli Renato e Fabio Pasini, Sabina Valbusa e Gabriella Paruzzi, sono solo alcuni dei campioni visti salire sui gradini più alti del podio della gara primierotta.

A mettersi in tasca la sesta edizione della “Ski Sprint Primiero Energia” lo scorso anno fu, al maschile, il bergamasco campione del mondo team sprint 2007 Renato Pasini, autentico mattatore sin dalle qualificazioni. Il portacolori della Forestale, dopo aver messo in riga nelle varie fasi di gara Debertolis, Gullo, Noeckler e Scola, si è perfino concesso il lusso di inchinarsi tutto solo al traguardo nello sprint finale, con il pubblico in autentico visibilio. Per Pasini quello del 2008 fu un fantastico bis, dopo la vittoria in coppia con il fratello Fabio due anni prima, quando la gara si svolgeva secondo la formula della team sprint, proprio come verrà riproposta quest’anno. Al femminile, nel 2008 Sabina Valbusa – già al successo in Valle di Primiero nel 2004 e nel 2005 con Gabriella Paruzzi – calò invece il suo personale “tris” davanti a Veronica Cavallar e alla diciottenne trentina Gaia Vuerich.

Alla “Ski Sprint Primiero Energia” si attendono quindi tanti campioni e campionesse della velocità sugli sci stretti, anche per il fatto che la gara, pur essendo internazionale con partecipazioni da diversi stati europei ed extra-europei (nel 2008 vi presero parte anche atleti neozelandesi e brasiliani) sarà valida come campionato italiano assoluto team sprint.

Il percorso, un anello ripetuto tre volte per ogni fase di gara dai maschi e due volte dalle donne, si snoda lungo le vie e le piazze del centro storico illuminate a giorno – partner della manifestazione trentina è la società di produzione e servizi elettrici “Primiero Energia” da cui deriva anche il nome dell’evento – e misura all’incirca 400 metri. La formula di gara è quella classica a coppie, con qualificazioni, quarti di finale, semi-finale e finale, per conoscere in fondo gli eredi 2009 di Renato Pasini e Sabina Valbusa.

La kermesse, come sempre organizzata dall’US Primiero San Martino con la preziosa collaborazione di numerosi volontari, sarà seguita interamente dalle telecamere di Rai Sport, che anche quest’anno trasmetteranno l’evento in diretta tv.valbusa

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi