Ottimo weekend per biathlon e fondo

12742706_466954643487917_1970074223250466098_n
Strepitosa doppietta di Tommaso Giacomel in Coppa Italia di Biathlon. Sabato e domenica scorsa si è disputata una tappa di Coppa Italia Fiocchi calibro 22 in Val Ridanna (BZ), dove il nostro atleta al primo anno nella categoria aspiranti, dopo vari piazzamenti nei dieci, ha trovato le giornate giuste per imporsi. Sabato si è corsa una partenza in linea di km 7,5 in tecnica libera, l’unica che si usa nel biathlon, dove con 5 errori nelle 4 sessioni di tiro, due a terra e due in piedi, ha fatto la differenza sul fondo vincendo con 6 secondi sul secondo e 39 sul terzo. Il giorno dopo in una sprint a cronometro di 6 km con due sessioni di tiro ha commesso 2 errori ma con la superiorità nel fondo è riuscito a prevalere per soli 1 secondo e 3 decimi. Così Tommaso si sta confermando una delle migliori promesse italiane nel biathlon ma anche nel fondo dove prossimamente sarà impegnato nelle qualifiche per i campionati italiani, nei quali ci auguriamo riesca a confermare gli ottimi risultati fin qui ottenuti nella stagione.

Nel fine settimana scorso si sono svolti anche i Campionati Trentini di distanza in tecnica libera per le categorie ragazzi, allievi e aspiranti in quel di Vermiglio (Val di Sole), dove la nostra compagine con 19 ragazzi si è è distinta confermando le posizioni stagionali. Fra le ragazze 7° posto per Gabriella Zanetel, 15° Mezzacasa Anael, 22° Debertolis Alessia, 26° Martina Filippi Gilli e 38° Turra Eva; fra i ragazzi 16° Forlin Nicholas, 19° Brunet Lorenzo, 26° Canteri Francesco, 33° Tomas Riccardo, 40° Zanetel Antonio e 47° Pradel Simone; fra le Allieve 3° Valentina Loss e 24° Nadia Debertolis; fra gli allievi 7° Cornelio Scalet. Nella classifica per società 5° posto per l’US Primiero. Fra le aspiranti 3° Carlotta Taufer e 8° Irene Scalet; giornata negativa per Simone Mocellini che dopo l’influenza non ha ancora recuperato raccogliendo solo un 15° posto. Piazzamenti questi che hanno portato la nostra società in 10° posizione. Ora ci avviamo verso il finale di stagione con l’ultima zonale la settimana prossima e poi la serie di campioni italiani per le varie categorie per chiudere una stagione molto difficile per le condizioni meteo che però ha portato parecchie soddisfazioni sia per il fondo che per il biathlon.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi