Altro stop per la prima squadra, l’Ischia vince 2 a 0

Altro stop per la prima squadra, l’Ischia vince 2 a 0

nella foto Alessandro Menguzzo

Seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra, che perde 2 a 0 contro l’Ischia nella quarta giornata di campionato. Primo tempo da dimenticare per la nostra squadra, che ha faticato a creare gioco e rischia subito di trovarsi sotto con Malacarne che spreca un’occasione a tu per tu con il portiere Zanona dopo un errore in disimpegno di Kaltenhasuer. Poco dopo arriva il vantaggio per l’Ischia: sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra viene calciato in area un cross insidioso, la palla rimbalza male e da un rimpallo arriva a Malacarne che da due passi non ha problemi ad infilare la palla in ret. Il Primiero prova a regire con un tiro di Dalla Sega dal limite dell’area che però non crea particolari problemi al portiere della squadra avversaria. La squadra di Zugliani continua a spingere e poco dopo arriva la prima vera occasione da gol con Kaltenhauser che sugli sviluppi di un corner riesce ad impattare bene la palla di testa e a metterla sotto l’incrocio ma il portiere riesce a respingere. Finisce così un primo tempo giocato male dal Primiero pur avendo avuto una chiara occasione per pareggiare. Nel secondo tempo si vede un altra squadra, molto propositiva e aggressiva e infatti arriva subito un’occasione da gol nei piedi di Menguzzo che però non riesce a trovare l’impatto con il pallone dopo un ottima intuizione di Tavernaro. Poco dopo altra palla gol per Tavernaro che calcia a lato non finalizzando al meglio un’ottima azione sulla fascia sinistra della squadra Primierotta. Al 65’ calcio di punizione da lontano, ci prova Dalla Sega ma anche in questo caso il portiere avversario riesce a respingere. Il Primiero continua ad attaccare e a creare palle gol: Sae Lee crossa dalla destra, velo di Caser con la palla che arriva a Menguzzo che però viene anticipato dal difensore al momento del tiro finale. Poi una buona occasione capita sui piedi di Simone Orsolin che si libera bene del difensore e da posizione defilata a tu per tu con il portiere mette a lato. Ottima comunque la prova del classe ’96 del Primiero. I biancorossi non riescono a trovare la via del gol, così è l’Ischia a raddoppiare, con un calcio di punizione da 25 metri di Malacarne: Zanona scivola e non riesce a togliere la palla dal suo palo. Da segnalare anche la buona prova di Andrea Orsolin che riesce a vanificare due pericolosi contropiedi con dei provvidenziali interventi in scivolata. Rimane l’amaro in bocca dopo questa prestazione, bisognerà ripartire con lo spiritoe il gioco espresso nel secondo tempo gia da giovedì sera, quando la prima squadra sarà impegnata nella prima partita del secondo turno di provincia contro il Solteri (a Mezzano, ore 20.45).

Formazione: Zanona; Beccari, A. Orsolin, Klatenhauser, Simoni (S. Orsolin), Dalla Sega; Sae Lee, Corona (Zugliani), Menguzzo; Turra (Caser), Tavernaro

Alessandro Dalla Sega

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi