WOC 2007 – La middle non parla azzurro

Era finita ieri l’avventura di Manuel ai Campionati del Mondo e oggi si concludono le gare individuali anche per l’altoatesino Klaus Schgaguler e il triestino Marco Seppi. Peccato di nuovo per Klaus, dopo il 17° posto nella sprint e l’uscita dai 15 al penultimo punto ieri nella long, anche oggi si vede escluso dalla finale a causa di troppi errori, pur avendo corso parti di gara a livello dei migliori 10. Niente da fare per Marco che, analizzando gli split times, ha corso una gara più costante ma con qualche errore che gli costato quei 2-3′ che lo separano da un posto in finale. Fa sorpresa, anche a livello internazionale, l’uscita di Mikhail Mamleev, unico italiano in finale sprint e long. Misha perde i 4 minuti che lo dividono dai primi 3 nei punti iniziali, recuperando fino al 17° posto, a 16″ dalla qualificazione; gli fanno compagnia fra gli esclusi “a sorpresa” il norvegese Østerbø, i danesi Lund, Lassen e Anne Konring Olesen, il russo Detkov, il ceco Losman, gli inglesi Gristwood e Fraser e la svizzera Ines Brodmann.

I vincitori delle batterie, ultimi a partire nella prima finale di mercoledì, sono: Tatiana Ryabkina (RUS), Heli Jukkola (FIN), Helena Jansson (SWE), Valentin Novikov (RUS), Daniel Hubmann (SUI) e Thierry Gueorgiou (FRA), favorito d’obbligo dopo i tre titoli dal 2003 al 2005. Mercoledì mattina appuntamento quindi con la finale middle, seguibile in diretta via internet dalle 8.30 (ora italiana) la gara femminile e dalle 10.11 quella maschile.

Risultati qualificazioni

Griglia di partenza finale

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi