WOC 2007 – Qualificazione Long, Manuel non ce la fa

Seconda giornata di gare di qualificazione ai mondiali in Ucraina; questa volta sulla distanza più lunga. Dei tre italiani in gara, anche oggi è solo Mikhail Mamleev a centrare la finale, con una superba gara in batteria A che lo ha visto condurre per la prima parte, per poi finire secondo a 20″ dallo svizzero Lauenstein, medaglia d’argento su questa distanza negli ultimi due anni. Il nostro Manuel Negrello purtroppo non riesce a entrare nei 15 per 1’29”, finendo 18°. Dagli intertempi possiamo vedere che il livello fisico di Manuel è quello dei primissimi (nei migliori 5 in alcune tratte), manca però la costanza dal punto di vista tecnico: tanti errori piccoli e grandi che sono costati circa 8′ a Manuel. Klaus Schgaguler in batteria C resta nei 15 fino a 10 minuti dalla fine per poi perderne più di 4 in un unico punto e concludendo 21°, a 1’30” dalla finale. I primi in batteria B sono Mattias Merz (SUI), Yurij Omeltchenko (UKR) e Andrej Khramov (RUS) mentre nella C philippe Adamski (FRA), Roman Efimov (RUS), Lukas Bartak (SVK). I centro-europei e gli atleti provenienti dall’est si dimostrano quindi a proprio agio sui terreni ucraini. Qualche sorpresa per l’eslusione dalla finale di Petr Losman, Rasmus Djurhuus, Yevhen Kandybey, Scott Fraser…

In campo femminile incontrastata Simone Niggli, che vince con 3 minuti di vantaggio (con un errore da 2) davanti a Kauppi (FIN) e Riabkina (RUS); vittorie di batteria anche per Lea Muller (SUI) e Anne Margrethe Hausken (NOR).

p0000020.jpg

I risultati completi

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi