Campionati italiani sprint e Coppa Italia

Sabato:Primo appuntamento importante questo weekend ovvero i Campionati Italiani Sprint! Teatro di gara, il paese  di Cison di Valmarino ed il castello che lo sovrasta ( Castel Brando).
Primi punti per quasi tutte le categorie su terreno aperto, per poi concludere in paese dove le scelte di percorso non erano affatto banali ed anche i dettagli più piccoli potevano aiutare a risparmiare qualche secondo; qualche piccola incertezza poteva essere invece data dalla percorribilità o meno di alcuni passaggi.
Per quel che riguarda la categoria invece, la partenza era situata proprio in prossimità del castello, che  doveva essere raggiunto entro le ore 15.00 ora in cui chiudevano come di conseguenza, i cancelli della “quarantena”; percorso nel complesso simile come svilluppo agli altri, tranne la prima tratta in costa, che obiettivamente non forniva molte scelte di percorso se non seguire il sentiero. Spedizione primierotta che si è presentata all’evento con circa 40 atleti che, come di consueto, non si sono lasciati sfuggire l’occasione di poter gareggiare per  il titolo italiano Sprint, e bisogna dire che i risultati sono arrivati!!!
Le medaglie d’oro vanno a: Mattia Debertolis in M16, Carlo Rigoni in M35, Renzo Depaoli in M55
medaglia d’argento: Riccardo Scalet in M16, Giacomo Zagonel in M20, Roberto Pradel in M45, Manuel Negrello in
ME, Viola Zagonel in W20
medaglia di bronzo invece per: Claudia Zanetel in W20,Maria claudia Doff Sotta in W45, Nicole Scalet WE
Risultati completi al sito: http://www.racecentersuite.com/Races/CiSprint2011/EventRaceResults.aspx

Domenica:Quale modo migliore per smaltire l’acido lattico del giorno precedente?…sicuramente con un’altra bella
gara!!! Terza Coppa Italia, Passo San Boldo; già questo pronosticava una gara molto interessante, principalmente in costa e su terreni molto simili ai nostri, e infatti i pronostici non sbagliavano. Ma questo non è stata una gran preoccupazione, piuttosto il fatto di arravare in campo gara e notare che lo sprint dal ultimo punto al arrivo era particolarmente ripido e lungo. Come se non bastasse per arrivare in partenza, la strada non era certo delle più pianeggianti, dopo aver archiviato il fattore “arrivare in partenza” gli atleti si sono trovati a competere
su un percorso molto ben tracciato con alternanza di bosco scorrevole e parti più sporche e tecniche, per poi arrivare al famigerato sprint che, chi camminando, chi raccogliendo le untime forze e talvolta un po’ di orgoglio in più hanno  corso fino al tragurado.
Risultati che vedono ancora protagonisti molti dei nostri atleti:
Ottimo primo posto per Manuel Negrello in categoria ME che chiude il weekend in bellezza, davanti a Marco Seppi e Michele
Caraglio; 1° posto per Mattia Debertolis davanti a Riccardo Scaletin M16; 3° Giacomo Zagonel in M18; 1° posto Carlo
Rigoni in M35; 3° posto per Giulia Maschio in W12; 2°posto per Francesca Taufer in W16; 1°posto per Viola ZAgonel in
W18; 2° posto Claudia Bertoldi in W35; 1°posto per Cristina Grabar in W45

Risultati completi al sito: http://www.racecentersuite.com/Races/3aCoppaItalia2011/EventRaceResults.aspx

T.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi