JWOC ski-o – long distance

Seconda giornata di gare a Orsa, per i JWOC ed EYOC di sci-orientamento. 

Nella gara sulla lunga distanza è ancora Claudia Zanetel la migliore dei nostri con un 31° posto a 16′ dalla vincitrice Tatiana Medvedeva dalla Russia; 2° e 3° posto per le givani svedesi Tove Alexandersson (classe ’92! 2° a soli 17″) e Maria Nordström, vincitrice ieri nella sprint. Un po’ sottotono le prestazioni degli altri azzurri con Meryl Pradel 21° in W17 e Federico Daprà 42° in una dura M20. Qui è ancora il finlandese Olli-Markus Taivanen a farla da padrone, vincendo con oltre 2’40” sul norvegese Hans Jørgen Kvåle e sul compagno di squadra Leo Laakkonen; molto più staccati tutti gli altri dopo circa 70′ di gara.

Per i Campionati Nordici Senior vince ancora (e con 4′!!) la norvegese Marte Reenas, forte nel fondo e che quest’anno sembra aver trovato una marcia in più tecnicamente, e Erik Rost sul compagno di squadra svedese Arnesson.

Giornata di riposo domani per poi affrontare la gara middle di venerdì.

Aaron

 

W20
1. Tatiana Medvedeva RUS 48.08
2. Tove Alexandersson SWE 48.25 +0.17
3. Maria Nordström SWE 49.46 +1.38
31. Claudia Zanetel ITA 1.05.04 +16.56

M20
1. Olli-Markus Taivanen FIN 1.08.53
2. Hans Jørgen Kvåle NOR 1.11.34 +2.41
3. Leo Lakkonen FIN 1.11.39 +2.46
42. Federico Daprà ITA 1.56.20 +47.27

W18
1.Eeva-Liisa Hakala FIN 39.32
2. Anna Nahri FIN 41.24 +1.52
3. Anna Potapova RUS 42.17 +2.45
21. Meryl Pradel 1.06.02 +26.30

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi