Ski Sprint “Primiero Energia” il 26 dicembre: spettacolo sprint anche con i giovani

– Cresce l’attesa per la prova unica di Campionato Italiano Assoluto Team Sprint
– A Fiera di Primiero (TN) sarà un Santo Stefano a tutto …fondo
– Nasce la “Children Ski Sprint” e lo sci giovanile invade le vie del centro
– La storica US Primiero sempre al timone dell’evento natalizio

Per coloro che durante le prossime feste natalizie vorranno godersi un Santo Stefano speciale, la proposta dell’Unione Sportiva Primiero si chiama Ski Sprint “Primiero Energia”.
Un concentrato di sport, spettacolo e – quasi inutile dirlo – energia, ecco cos’è l’evento in notturna che il prossimo 26 dicembre infiammerà le strade e le piazze di Fiera di Primiero (TN), di bianco vestita per l’occasione. I migliori sprinters del fondo italiano sono attesi ai piedi delle Pale di San Martino per quella che anche quest’anno sarà prova unica di Campionato Italiano Assoluto Team Sprint, e che si preannuncia elettrizzante da qualsivoglia punto la si osservi.
Un’importante novità che giunge dagli organizzatori è il debutto della gara sprint giovanile di sci nordico per under 15, denominata “Children Ski Sprint”. L’evento in tecnica libera prenderà il via nel primo pomeriggio di lunedì 26 dicembre, sempre nel centro storico di Fiera di Primiero, con turni di qualifica sia femminili che maschili, seguiti dalle finali, e sotto i riflettori di Fiera saranno incoronati i primi vincitori di questa nuova gara. L’iscrizione alla 1.a “Children Ski Sprint” è gratuita, e al raggiungimento di 100 concorrenti le registrazioni verranno chiuse.
Quello del prossimo Santo Stefano sarà uno spettacolo incredibile, assicurano dal quartier generale dell’Unione Sportiva Primiero, visto che la gara giovanile e la prova di Campionato Italiano si intersecheranno durante le qualifiche e, non appena il sole sarà calato oltre le cime dolomitiche, lo show sarà memorabile con i top sprinters italiani a contendersi il tricolore.
Ciò che accadde lo scorso dicembre è sicuramente ancora vivo nella memoria di chi c’era e negli occhi di chi ha seguito le immagini sui canali Rai Sport, con le coppie Genuin-Brocard e Zorzi-Scola a cucirsi sul petto il titolo di campioni, dopo un’appassionante gara ricca di colpi di scena e mai scontata. Soprattutto al maschile, dove un Morandini in gran forma sorprese tutta la concorrenza allo start, e con il compagno Zattoni sognarono, per ben 9 giri, il loro primo alloro tricolore. Con il passare dei minuti però, era la coppia Nöckler-Pellegrino a fare la voce più grossa, mentre Zorzi prima e Scola poi non mollavano un centimetro. E proprio a due tornate dalla conclusione, quando la gara sembrava ormai decisa, ecco l’esperto finanziere agordino affiancare il “collega” fondista delle Fiamme Oro e dare il via ad un testa a testa che lo portava al sorpasso su Pellegrino prima e all’abbraccio con il compagno di squadra Zorzi alla fine. Secondo titolo consecutivo per entrambe le coppie vincitrici e festa grande nel centro storico di Fiera di Primiero, tra gli applausi del pubblico, come sempre foltissimo ai bordi del tracciato urbano.
Una delle peculiarità della Ski Sprint Primiero Energia, che puntuale ritornerà anche nella 9.a edizione, è l’esclusivo percorso cittadino che gli uomini dell’US Primiero allestiscono in una giornata, trasportando e disponendo con precisione certosina centinaia di metri cubi di neve, i quali dopo poche ore dalla fine della gara spariscono quasi magicamente per lasciar nuovamente posto alla normale viabilità.
Alla “corte” dei responsabili Riccardo Debertolis e Luigi Zanetel c’è uno squadrone di volontari e uomini di Carabinieri, Forestale, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco, che non lasciano mai niente al caso e fanno sì che la Ski Sprint tricolore sia semplicemente perfetta ogni volta. Anche per il pubblico, che in Piazza Municipio potrà godere del tendone riscaldato, del ghiotto pasta party e dell’animazione durante tutta la giornata di gare.
L’US Primiero rappresenta la storia dello sport in questa parte di Trentino e le sue origini, come “U.S. Val Cismon Primiero e San Martino di Castrozza”, risalgono al 1965. Dalle cinque sezioni iniziali di sci, bocce, ghiaccio, calcio e pallavolo/atletica leggera, si è passati oggi ad avere 12 discipline per un totale di oltre 1.100 iscritti, con gli sport invernali a farla da padroni.
All’evento Ski Sprint Primiero Energia manca un mese, il conto alla rovescia è iniziato, anche per la neve, attesa in Trentino a breve.

Info: www.usprimiero.com

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi