I campioni uscenti prenotano il titolo tricolore: Zorzi-Scola e Genuin-Brocard alla “Ski Sprint”

ivincitori01Le bizze di questo dicembre pazzerello non stanno preoccupando più di tanto gli organizzatori della “Ski Sprint Primiero Energia”, la kermesse dello sci di fondo in programma domenica 26 dicembre a Fiera di Primiero, ai piedi delle celebri Pale di San Martino.

La gara, anche quest’anno prova unica di Campionato Italiano team Sprint, è ormai un appuntamento tradizionale del dopo Natale e si svolge nel centro storico di Fiera di Primiero, organizzata dall’US Primiero.

In queste ore sta piovendo, ma gli organizzatori hanno già prodotto neve programmata in grande abbondanza, in ogni caso per domenica è previsto addirittura tempo soleggiato, dopo una spolverata di bianco nel pomeriggio di Natale, con temperature ottimali, per spettatori ed atleti, intorno agli zero gradi.

Insomma il presidente dell’US Primiero, Luigi Zanetel, fa le spallucce al maltempo, l’importante è che appunto domenica il tempo sia favorevole e che possa regalare ad atleti, appassionati, residenti e turisti un bel pomeriggio di sport.

Gli ingredienti ci sono tutti, ma soprattutto i protagonisti di una gara attesa, sia come “kermesse spettacolo” che come depositaria del titolo tricolore, sono tra i più in vista del momento nel panorama nazionale.

Sergio Piller, allenatore delle Fiamme Gialle, punta sui suoi due cavalli vincenti, i campioni uscenti che hanno indossato la maglia tricolore giusto un anno fa sulla stessa pista. Sarà spettacolo quindi con Cristian Zorzi in coppia con Fulvio Scola, due finanzieri che per motivi diversi hanno tanta voglia di fare. “Zorro” scalpita perché è fuori dal contingente di Coppa del Mondo, ha ancora il fuoco vivo nelle vene e come tutti i cavalli di razza attende con impazienza di indossare un pettorale di gara. Scola nelle ultime prove di Coppa del Mondo si è dimostrato sprinter di qualità, sicuramente il migliore degli azzurri, ed insieme formano una coppia solida e, almeno sulla carta, imbattibile. Le Fiamme Gialle schierano anche due coppie “giovani” con Zattoni-Morandini e Vanzetta con Zortea o con Ceol. Tra le donne Stephanie Santer sarà in gara con la bellunese Francesca Di Sopra.

Con i colori dei Carabinieri è attesa in particolare la coppia Pietro Piller Cottrer – Bruno Carrara. È vero che “Caterpillar” non è uno sprinter, ma il sappadino a Fiera di Primiero ha colto due terzi posti in coppia con Silvio Fauner ed un secondo in gara con Giorgio di Centa. E con gli stessi colori ci sono anche le “carabiniere” Gaia Vuerich con Debora Agreiter.

L’Esercito punta tutto sulle donne, con le campionesse uscenti Magda Genuin ed Elisa Brocard. Sulla carta non hanno avversarie in grado di impensierirle, ma una gara team sprint è sempre difficile da pianificare. Con tutta probabilità il colonnello Mosso schiererà anche la primierotta Longo con la Gorra e tra i maschi, sempre con i colori dell’Esercito, vedremo Pizzuto – Nizzi e Tiraboschi – Vierin.

Occhio anche alle Fiamme Oro di Moena. Dietmar Nökler con Federico Pellegrino possono essere gli outsiders di turno. Collaudato in Coppa il primo, sprinter da punti di CdM il secondo, potrebbero scombinare i piani a tanti favoriti. In gara anche Fiorentini con Rigoni e tra le donne, sempre con i colori della Polizia, Barbara Antonelli e la primierotta Ilaria Debertolis.

C’è poi la Forestale con De Martin Pinter e la Piller tra le donne, e pure Vieser – Puntel e Gardener – Muller  tra i maschi.

È evidente che in Italia i gruppi sportivi militari giocano un ruolo primario, ma non si può ignorare una coppia tutta primierotta, con i colori del GS Hartmann, quella composta dai fratelli Bruno e Ivan Debertolis.

In particolare Bruno sulla pista di casa ha già raccolto grandi soddisfazioni, chissà che la motivazione di correre in casa, col fratello e con i colori del nuovo team, non siano il giusto impulso per far bene.

Appuntamento quindi a Fiera di Primiero con la Ski Sprint Primiero Energia domenica alle ore 15.00 con le batterie femminili, alle 15.30 con le batterie maschili, alle 17.00 con la finale femminile e alle 17.30 con la finale maschile, gara che poi sarà trasmessa in differita dalle 20.00 alle 21.00 su Rai Sport1.

Info: www.usprimiero.com

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi