Da venerdì al via gli Assoluti in Primiero

Aveva salutato tutti ad Holmenkollen (NOR) sabato 11 marzo, la campionessa friulana, ed ormai gli appassionati dello sci di fondo si erano rassegnati a non vederla più in gara. Invece Gabriella Paruzzi sarà regolarmente al via il prossimo week-end sulle piste di Passo Cereda, in Valle di Primiero (TN), dove si misurano ancora 2 metri di neve.
Nel programma dell’U.S. Primiero San Martino ci sono i Campionati Italiani con la 10 km e la 15 km in tecnica classica (venerdì 24), la staffetta (sabato) e la sprint (domenica). Con “Gabry” ci saranno anche le altre tre ragazze della staffetta “bronzo” a Torino, Arianna Follis che ha vinto anche la CdM di Borlänge, Sabina Valbusa e Antonella Confortola.
In gara, e questa volta da rivali, anche i quattro moschettieri che hanno vinto l’oro alle scorse Olimpiadi, Zorzi (Fiamme Gialle), Piller Cottrer e Di Centa (Carabinieri) e Valbusa (Forestale). Per quest’ultimo un rientro dopo la pausa post Torino 2006.
Giorgio Di Centa, dopo la vittoria olimpica della 50 km ed il secondo posto ad Holmenkollen, ha dichiarato di non essere ancora “sazio” e di voler puntare a due medaglie tricolori.
I Campionati Italiani rivestono un ruolo importante per i gruppi sportivi, ed infatti Gabriella Paruzzi ammette: “Non potevo mancare in Valle di Primiero, lo devo alla Forestale che mi ha sempre spronato, ma poi smetto davvero”.
Sarà interessante vedere in gara anche i giovani della squadra nazionale, così come gli azzurri che ambiscono ad entrarci. In abbinata alle gare senior sono previste le gare tricolori per allievi e ragazzi.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi