Prima prova della challenge Trentino mtb – Valdinon bike

valdinon09FRUET, UN FULMINE A CIEL SERENO A CAVARENO ANCHE LA STAFFLER CONFERMA I PRONOSTICI – Successo del perginese alla ValdiNon Bike, prima tappa di Trentino MTB. Tra le donne svetta la Staffler che precede Covre e Tasser – Janes e Rabensteiner out per prob…lemi meccanici Martino Fruet è la firma eccellente della seconda ValdiNon Bike, prima tappa di Trentino MTB disputata oggi a Cavareno sulla distanza di 42 km con 870 m. di dislivello. La gara è partita puntualmente alle 10.40 dalla Tennis Halle e, come era previsto, il sole è arrivato a scaldare la temperatura e l’ambiente, elettrizzato da 650 bikers e dai pregiati punti del circuito Trentino MTB. Bello il colpo d’occhio dopo la partenza, sui prati di Cavareno, Romeno, Sarnonico e Fondo. Un lungo serpentone multicolore col gruppo a sfaldarsi velocemente, ma poi si è ricompattato sulla prima salita che innestava la gara sulle rive del Lago Smeraldo. Un’ascesa breve ma intensa, anzi …verticale tanto che molti hanno preferito affrontarla bici in spalla.La gara ha preso corpo fin dai chilometri iniziali col gruppetto dei migliori pronti a staccarsi con le prime difficoltà. È stata la salita di Sedruna a dare il primo colpo di frusta, dove Fruet ha rintuzzato un tentativo di Pallaoro col malcelato desiderio di mantenere tutto per sè lo scettro della ValdiNon Bike.Fruet ad un terzo di gara aveva appena una manciata di secondi sugli inseguitori, Rabensteiner, Platzgummer, Pollinger, Pintarelli, Janes, Degasperi e Zulian. E la corsa è vissuta proprio sul confronto di questi ultimi, visto che il “marziano” Fruet era atleta di un altro pianeta.Il perginese ha preso il volo sulla salita più dura, quella del Monte Arsen, e gli altri non lo hanno più visto, se non dopo il traguardo.

Tra i tesserati US Primiero – sez. ciclismo buon risultato per ORLER Simone che si classifica alla 232^ posizione, mentre STEFANI Lucio si deve accontetare della 427^ posizione

http://www.valdinonbike.com/classifiche/2010/assoluta.pdf

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi