Presentazione della sezione Ciclismo

Il gruppo nasce 26 anni fa nel 1977 per la volontà di alcuni appassionati che, avendo verificato che in valle circolavano almeno 20 biciclette da corsa (così recita il verbale costitutivo del gruppo) decisero di dar vita al gruppo denominato Cicloamatori Primiero. Le prime affiliazioni avvenivano con l’UDACE che operava ed opera tutt’ora nel territorio bellunese con un proprio campionato e con manifestazioni riservate ai propri tesserati. Proprio in quegli anni il ciclismo nella nostra valle divenne sport di massa ed il numero di tesserati ben presto si moltiplicò. Sempre a quel periodo risale la scissione con i tessserati di Mezzano. L’attività proseguì in quegli anni con la partecipazione a varie manifestazioni e con l’organizzazione delle prime gare anche sulle nostre strade. Ricordiamo la cronoscalata Tonadico Cant del Gal e al Passo Gobbera.
Verso la fine degli anni 80 l’arrivo della mountain bike provoca un’ulteriore aumento dei tesserati tanto da provocare una specie di scissione interna tra stradisti che continuano la loro attività con l’UDACE Bellunese e i biker che sono costretti ad affiliarsi con FCI per poter partecipare alle competizioni.
Nella realtà attuale stradisti e biker convivono all’interno della stesso gruppo con unica affiliazione FCI; anzi non è raro che atleti alternino annate con la bici da corsa e annate con la MTB. I tesserati sono mediamente circa 60, quasi tutti di Primiero con qualche eccezione per gli atleti provenienti dal feltrino. Ognuno con diverse motivazioni; dall’agonismo al turismo gli stimoli dei nostri iscritti sono vari; ci accomuna la passione per le 2 ruote.
Lo scopo principale della nostra attività è quindi quello di promuovere il ciclismo nelle sue varie forme: organizziamo con entusiasmo manifestazioni non agonistiche, collaboriamo con altre associazioni alla buona riuscita di varie iniziative, predisponiamo programmi per la partecipazione a varie manifestazioni ciclistiche; grazie all’aiuto degli sponsor cerchiamo inoltre di fornire ai ns. tesserati un abbigliamento sempre adeguato, una assicurazione per infortuni e danni contro terzi, compatibilmente con la situazione economica premiamo i corridori che svolgono maggiore attività.
La mancanza, all’interno del gruppo di un direttore sportivo abilitato per la formazione degli atleti con età al di sotto dei 18 anni non ci permette, allo stato attuale, lo svolgimento di attività giovanile. Il tesseramento avviene generalmente durante i mesi primaverili.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi