I big del Bouldering a Fiera di Primiero

A Fiera di Primiero (Trento) è iniziato il count-down in vista della Coppa del Mondo di Bouldering (arrampicata) in programma venerdì 18 e sabato 19 giugno. Un evento decisamente spettacolare e particolarmente atteso in Valle di Primiero, terra di alpinisti famosi, anche perché sono annunciati alcuni tra i più qualificati atleti al mondo della disciplina. A proporre l’evento è l’U.S. Primiero – San Martino, società non nuova a grandi eventi e che si appresta ad organizzare per la terza volta un appuntamento di Coppa del Mondo. Gli ingredienti per una tappa indimenticabile del campionato internazionale ci sono proprio tutti. In primis un’organizzazione di primordine coordinata dal presidente della sezione “arrampicata” dell’U.S. Primiero – San Martino, Yuri Gadenz, quindi il qualificato supporto degli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, ma soprattutto tracciatori d’eccezione come l’inglese Percy Bishton specialista in percorsi di gare di Coppa del Mondo, e l’italiano Alberto Gnerro che durante la competizione dello scorso anno ha messo in luce qualità eccelse. Il compito dei tracciatori in una gara di bouldering è fondamentale: occorre saper predisporre dei percorsi di adeguata difficoltà in grado di consentire una selezione precisa dei valori in campo, ma soprattutto debbono considerare l’influenza della temperatura, dell’umidità e consentire agli atleti performances spesso dettate da appigli microscopici di dimensioni minime, anche di mezzo centimetro. A Fiera di Primiero per assicurare al pubblico uno spettacolo di livello mondiale (l’entrata è libera) è stata montata una nuova struttura, che in un unico blocco presenta le sei pareti sulle quali i concorrenti dovranno alternarsi per “scalare” in velocità una classifica che sulla carta è difficile da pronosticare. Un primo elenco di iscritti conferma la presenza di atleti di 15 nazioni: oltre all’Italia, spiccano Francia, Austria, Germania, Inghilterra, Svezia, Slovacchia, Israele, Giappone, Olanda, Polonia, Svizzera, Stati Uniti, Ucraina e Spagna. Non mancheranno i due francesi Meyer e Dulac, il primo vincitore dell’edizione 2002 mentre Dulac per due volte ha calcato il secondo gradino del podio e non nasconde l’intenzione di salirci anche quest’anno, magari sul gradino centrale e più alto, ma le attenzioni maggiori sono rivolte al leader di coppa del mondo, l’austriaco Kilian Fishhuber.

La squadra italiana non è ancora stata iscritta ufficialmente perché si attendono gli ultimi responsi dai campi di gara. Di certo saranno presenti, e lo spettacolo è dunque garantito, il due volte vincitore di Coppa del Mondo Christian Core, e tra le donne la grande Stella Marchisio, due volte terza in Valle di Primiero nelle precedenti due gare di Coppa del Mondo, e quindi Jenni Lavarda che attualmente è terza nel ranking mondiale. Ma per il pubblico locale ci sarà da spellarsi le mani con i due atleti di punta della valle, Riccardo Scarian, campione italiano 2001, e probabilmente Roberta Longo. Per i veri esperti, così come per gli appassionati di sport in generale o semplici curiosi, ci saranno da trascorrere due giornate dense di emozioni con una serie di arrampicate che lasceranno naso all’insù anche i meno emozionabili. L’evento è previsto nel Parco Clarofonte in centro a Fiera di Primiero, e sarà l’occasione per due serate indimenticabili, anche grazie alla serie di manifestazioni di contorno e di stand gastronomici. Venerdì la giornata sportiva inizierà la mattina (ore 10) con le qualificazioni femminili, quindi alle 15.30 toccherà ai maschi cimentarsi sulle pareti per contendersi l’accesso alla finalissima del giorno dopo. Alle 21, sempre venerdì 18, ci sarà il Trofeo Best Jumper, una gara spettacolare di lanci. Il sabato è riservato esclusivamente alle due finali, alle 17 quella femminile ed alle 21 quella, molto attesa, maschile.

NEWSPOWER – UFFICIO STAMPA MARIO FACCHINI
mario[PUNTO]facchini [AT]newspower[PUNTO]it
tel. 0461.829724, fax 0461.823042

testi ed info su www.newspower.it

sez1news94big1.jpg

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi