Primiero raddoppia in Coppa del Mondo

SalvadoriInizio stagione per lo Sci Nordico e prime soddisfazioni per il fondo primierotto, all’ormai consolidata presenza in coppa del mondo di Ilaria Debertolis, che ha debuttato la settimana scorsa a Ruka in Finlandia con prestazioni onorevoli. Si aggiunge in questi giorni la convocazione di Giandomenico Salvadori per la prossima tappa.

Tappa che si svolgerà sulle nevi di Lillehammer in Norvegia, nevi famose per l’edizione storica delle Olimpiadi del 1994. Il primiero presenterà ai nastri di partenza di questo fine settimana di gare ben due rappresentanti, cosa mai successa nella storia.

Giandomenico difende i colori del gruppo sportivo Fiamme Gialle e ormai da qualche anno è una pedina importante della squadra nazionale FISI, prima Junior, poi Under23 e ora Senior. Nella scorsa stagione ha fatto un notevole salto di qualità con varie medaglie ai Campionati Italiani Under23, molti piazzamenti da podio in Coppa Europa e la ciliegina sulla torta nei Campionati Mondiali Under23 con ber risultati nei primi 5 in altrettante gare disputate.

La preparazione per questa stagione si è svolta regolarmente senza infortuni o malanni come successo in altre annate e dopo un test svoltosi a Livigno la scorsa settimana si è guadagnato la convocazione in Coppa del Mondo, a difendere i colori dell’Italia. In questa prima esperienza ad altissimo livello “Giando” sarà impegnato in uno “Skiathlon” 15 km in tecnica classica + 15 km in tecnica libera (7,5+7,5 al femminile). Il tutto con partenza in linea sabato 5 dicembre, mentre domenica 6 si disputeranno le staffette, con due frazione in tecnica classica e due in tecnica libera per 7,5 km al maschile e 5km al femminile.

Grande soddisfazione per la sezione Sci Nordico dell’Us Primiero che vede ancora una volta premiato ai massimi livelli il lavoro che ogni anno si impegna a svolgere con tanti volontari, maestri e allenatori per avviare tanti bambini e ragazzi a questo affascinate sport. Giando, come Ilaria e tanti altri, hanno cominciato e sono cresciuti nel nostro mondo allenandosi in palestra, con gli skiroll sulle strade del Primiero e sciando sulle piste del Centro Fondo Passo Cereda sotto la guida passionale e tecnica dei vari allenatori dallo storico “Meto”, Giacomo Gaio, fino al tecnico Paolo Debertolis che gli ha affinati. Un lavoro che diventa sempre più difficile in uno sport affascinante sì, ma che deve fare i conti con tantissime variabili esterne.

Quindi l’appuntamento è per sabato 5 dicembre alle ore 10:00 su Eurosport e Raisport per seguire i nostri atleti.

Un grosso in bocca al lupo dall’US PRIMIERO. Forza Giando e Ilaria!!!!!

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi