Blodslitet

…dalla Norvegia l’ottimo risultato di Giancarlo…

Riportiamo la notizia apparsa sul sito federale:

Colori italiani ancora in grande spolvero alla annuale Blodslitet 2008 disputata in Norvegia, corsa sul terreno di Ulvedalen – Rørfjell sul classico percorso da circa 25 chilometri con 3 cambi mappa.

Giancarlo Simion ha confermato le sua grandi doti di specialista delle mass start conducendo una gara di testa, spalla a spalla con i grandi atleti del nord: Emil Wingstedt, Anders Nordberg, Emil Lauri e compagnia. Rimasto staccato dal treno dei primi nell’ultimo giro, Giancarlo haa finito per “navigare” in solitaria concludendo comunque all’ottavo posto, solo tre posizioni dietro al miglior risultato conseguito da un italiano in questa gara (Michele Tavernaro, 2006), e precedendo di oltre 1 minuto e mezzo il più diretto inseguitore. Saltato nel corso della gara Emil Wingstedt, si sono giocati la vittoria allo sprint Øystein Kvaal Østerbø e Anders Nordberg, con il primo dei due a prevalere praticamente al fotofinish. Terzo il danese Rasmus Soes a 6 secondi, poi Emil Lauri e Dimitri Tsvetkov.

Manuel Negrello ha concluso al 21° posto a 22’ dai primi, precedendo di alcune posizioni (e di svariati quarti d’ora) gli altri eroi italiani di questa competizione: Nicola Giovanelli, Stefano Cristellon, Daniele Orler, Roland Pin e Paolo Dorigati (in forza al team Skodeg-O) ed i giovani Piero Turra e Daniele Meneghel del GS Pavione.

In campo femminile vittoria in volata per Anne Margrethe Hausken su Eva Jurenikova.

Stefano Galletti
Stegal67@hotmail.com

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi