Trofeo San Vittore

Brillano le stelle di Renate Rungger e Gabriele De Nard nella 36^ edizione del Trofeo San Vittore a Tonadico, gara di corsa su strada organizzata dall’Us Primiero San Martino che si è disputata sabato 9 giugno.
Entrambi bissano così il successo del 2005, quando la Rungger e De Nard riuscirono per la prima volta ad iscrivere il loro nome nel prestigioso albo d’oro della manifestazione primierotta.

Arrivo di Rungger Renate al Trofeo San Vittore 2007
Renate Rugger all’Arrivo

Nella gara femminile, l’atleta altoatesina ha ottenuta una vittoria netta, riuscendo già nel corso del secondo dei cinque giri del percorso a dare lo strappo decisivo staccando tutte le sue avversarie in maniera definitiva. La ventottenne di Sarentino che da quest’anno corre per la squadra toscana Jacky-Tech Apuana ha poi controllato la corsa fino al termine precedendo Simona Viola, ottima seconda e unica a tentare di infastidire la Rungger.
Sul terzo gradino del podio è salita a sorpresa la portacolori dell’Atletica Brugnera Paola Mariotti grazie anche all’assenza della keniana Helah Kiprop e al ritiro di Asha Tonolini, entrambe potenziali pretendenti alla vittoria finale.
Per le atlete trentine, buon quarto posto per Barbara Tava del Gs Valsugana, settima posto per la compagna di squadra Sara Berti e ottava Francesca Iachemet dell’Atletica Trento.

Podio Maschile Trofeo San Vittore 2007
Podio Maschile

Al maschile, invece, gara completamente diversa anche a causa di un violento acquazzone che si è abbattuto su Tonadico durante tutto il corso della gara.
Su un percorso caratterizzato da curve e continui saliscendi che ben si addicono alle sue caratterisctiche, Gabriele De Nard ha confermato soprattutto un grande acume tattico lasciando sfogare tutti i suoi avversari nei primi giri per poi rimontarli uno ad uno e andare a vincere bruciando proprio nel finale il keniano Sang.
La prima parte di gara è stata movimentata proprio dal keniano e dal marocchino Adil Annani che fin da subito hanno tentato la fuga con Gabriele De Nard in ritardo di qualche decina di metri. Verso metà gara, però i due battistrada hanno pagato caro lo sforzo compiuto nei primi giri ed il portacolori delle fiamme gialle ha iniziato una lenta ma inesorabile rimonta che ha raggiunto l’apice proprio all’ultimo giro, quando il trentatreenne bellunese ha raggiunto e superato Sang.

Le condizioni climatiche davvero proibitive, con pioggia battente dall’inizio alla fine, non fanno altro che esaltare ancora di più l’impresa di De Nard e la gara di tutti atleti che si sono dati battaglia sull’impegnativo percorso per le vie del paese di Tonadico.
Bella prova anche del marocchino Rachid Jarmouni che ha corso in maniera intelligente andando a conquistare il terzo posto anch’egli nell’ultimo giro ai danni di un affaticato Annani.
Al quinto posto un deludente Philemon Kipkering, partito come uno dei favoriti dopo la bella prova di Udine due settimane fa seguito dall’altro finanziere Mattia Maccagnan di Lamon e da Rachid Amor.

Per gli organizzatori dell’Us Primiero San Martino la manifestazione ha avuto un buon successo anche quest’anno, nonostante il temporale che ha condizionato la gara degli assoluti.
Tantissimi gli amatori e i giovani che nel pomeriggio hanno dato vita ad una magnifica giornata di sport per un totale di oltre 500 partecipanti.

Le classifiche sono consultabili all’indirizzo http://sanvittore.usprimiero.com/index.php?page=classifiche&anno=2007

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi