EUROPEI MOUNTAIN BIKE XCO HAIFA

haifa10EUROPEI XCO HAIFA: Anche Marco Aurelio Fontana sul podio (bronzo), l’Italia chiude con 4 medaglie. TONY LONGO nei primi venti.

Titolo élite al ceco Kulhavy Marco Aurelio Fontana imita la  Lechner e sale sul terzo gradino del podio europeo uomini élite. TONY LONGO nei primi venti. La stessa tattica d’attacco adottata da Eva e, prima ancora, dallo junior  Vieider ha pagato ancora portando all’Italia la quarta medaglia (due argenti e due bronzi). Bilancio di lusso a conclusione della rassegna continentale di Haifa anche rispetto alle più rosee speranze della vigilia. Bilancio strameritato, va detto, per come tutti gli azzurri si sono battuti a viso aperto con rivali supertitolati e dati per favoriti alla vigilia. Il titolo uomini élite è andato al ceco Jaroslav Kulhavy grazie a due giri finali di straordinaria potenza. Medaglia d’argento (a 40″) per lo svizzero Lukas Fluckiger, autore di una bella rimonta. Terzo Fontana (a 1’37”) dopo aver guidato insieme a Kulhavy fino al quinto giro. L’azzurro ha ceduto terreno al sesto, subendo anche il ritorno e il sorpasso di Fluckiger. E’ stato bravo l’azzurro, ormai in riserva di benzina, a gestire la situazione nell’ultimo giro. Ha controllato agevolmente la rimonta dello svizzero Christoph Sauser, lasciandolo ai piedi del podio a 2’12”.
Si sono piazzati nei primi venti Andrea Tiberi (a 8’34”) e Tony Longo (a
8’50”), ventiduesimo Umberto Corti (a 10”42). Più lontani Giuseppe
Lamastra (34°), Martino Fruet (35°) e Johnny Cattaneo (46°).

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi