“Energia” per la Ski Sprint di Primiero. Il 26 dicembre la kermesse del fondo

– È già tutto pronto per la tradizionale gara del 26 dicembre a Fiera di Primiero

– L’evento dell’US Primiero San Martino è prova di Coppa Italia

– Come ogni anno ci sarà la diretta su Rai Sport Più dalle 17 alle 17.45

– Quest’anno tornano in gara anche le donne e, forse, anche Cristian Zorzi

Neve e ancora neve a Fiera di Primiero, e così dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi c’è l’atmosfera ideale per pensare ai grandi eventi sportivi invernali, tra i quali spicca la Ski Sprint Primiero Energia del 26 dicembre, data ormai tradizionale e a favore del pubblico, che può concedersi un pomeriggio dagli alti contenuti agonistici approfittando della festività di Santo Stefano.

Turisti (numerosi durante le festività natalizie in Valle di Primiero e a San Martino di Castrozza) e appassionati potranno godere dello spettacolo offerto dalla “city” sprint di Fiera di Primiero per la sesta volta, prendendo posto nel comodo “salotto” del centro storico del paese primierotto, pronto a vestirsi nuovamente a festa e ad ospitare i velocisti degli sci stretti.

Il tutto, grazie alla collaudata organizzazione dell’Unione Sportiva Primiero San Martino che, come ogni anno, allestirà la pista in tempi da record, a partire dalla serata del giorno di Natale (dalle 22 in poi), per poi liberare le strade entro le due ore successive al termine della gara: un piccolo miracolo organizzativo.

Il sesto della storia della gara trentina che, quest’anno, è inserita nel calendario di Coppa Italia e chiamerà pertanto al via i massimi interpreti delle sprint a livello nazionale, così come non mancheranno gli atleti stranieri, in quanto la Ski Sprint è pure inserita nel calendario FIS.

A conferma di ciò, c’è l’interessamento manifestato da alcuni team europei nei confronti della Ski Sprint Primiero Energia, i quali hanno preso contatto con la segreteria dell’evento anche se, come ogni anno, la starting list prenderà forma solamente pochi giorni prima del via.

Ciò che è sicuro è che non ci saranno gran parte dei “big” di Coppa del Mondo, impegnati nel Tour de Ski (la rassegna a tappe dello sci di fondo che partirà il giorno 27 da Oberhof), ma è auspicabile che alcuni atleti di caratura internazionale che dovessero rinunciare al massacrante Tour si presentino ai nastri di partenza della gara di Fiera di Primiero.

Uno di questi potrebbe essere il campione del mondo in carica della team sprint Cristian Zorzi il quale, in caso di mancata partecipazione al Tour, ha già annunciato il suo interesse per la sprint primierotta, gara che il nazionale fassano ha già vinto due volte in coppia con l’olimpionico Giorgio Di Centa.

La gara però, dalla scorsa edizione, è passata da team sprint a sprint individuale, e quest’anno sancirà anche il ritorno delle donne (non avevano partecipato alle ultime due edizioni), come previsto dal circuito di Coppa Italia.

Doppio spettacolo, pertanto, per un evento che prevede un’iniziale fase di qualificazione (ore 14.00), con successiva fase a batterie ad eliminazione diretta (riservata a primi 16, con quarti di finale, semifinali e finali, a partire dalle 17.00).

In entrambi i casi, i concorrenti saranno chiamati a coprire tre volte il percorso di 400 metri disegnato nel centro storico di Fiera di Primiero. Uno spettacolo a portata di mano per il pubblico. Spettacolo che verrà trasmesso in diretta televisiva dalle 17.00 alle 17.45 sul canale Rai Sport Più ed in serata ci sarà anche un collegamento (sempre in diretta) trasmesso dalla sede RAI regionale.

www.usprimiero.com

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi