Mondiali Studenteschi Orientamento: primierotti ai piedi del podio!

PALERMO: Il trentino Lorenzo Brunet (Istituto Primiero) ottiene il miglior piazzamento italiano agli #ISF2017. Brunet, ha conquistato il 4° posto nella categoria Scuole M2, a 7′:32″ dallo scozzese Matthew Gooch (Aboyerne Academy), vincitore che ha fatto registrare il tempo di 40′:57″.Subito dietro a Brunet, 5° posto per Tiziano Bettega (+9′:32″ Istituto Primiero). Nella stessa categoria, 12° posto per un altro azzurro, Loris Kaltenhauser (Istituto Primiero).

Sempre nella categoria scolastica, ma M1, vittoria per il francesce Guilhem Elias (Lycée Honoré d´Urfe -Saint Etienne-FRA 46:42). Il miglior italiano è Damiano Bettega (Istituto Primiero +12:53).

Nella categoria W1 Scuole medaglia d’oro alla finlandese Jasmiina Rantala (Mäkelänrinteen Lukio Helsinki-FIN 43:59). Migliore azzurra Emma Garber, (34^ Liceo Einstein Merano  +29′:56″). Più dietro una delle grandi speranze azzurre, Vera Chiusole (41^ Liceo Einstein Merano +35′:39″) che ha commesso un grave errore prendendo in partenza una cartina sbagliata. Tornata allo start è ripartita con una penalità di 30′ circa.

Nell’ultima categoria scolastica, la W2, successo per l’estone Johanna Laanoja Põlva (36:54).

Passando alle Squadre Federali, parla austriaco la categoria M1 con Jannis Bonek che ha fatto registrare il miglior tempo fermando il cronometro a 49′:01″. In questa categoria si registra l’ottima prestazione dell’azzurro Lukas Patscheider che riesce ad entrare nella top 10. Per lui il tempo finale è di 59′:41″. Poco più dietro è Mattia Scopel, 22° a +25′:35″ e Alberto Barzan, 30° a +32:45, Pietro Palumbo, 43° +48′:14″, 49° Francesco Mariani a +55:27.

Nella categoria M 2 delle Selezioni Federali dominio spagnolo con la coppia  Gustav Wiren (45:28), Florencio Garcia +03:24 che mette a segno una fantastica doppietta. Nessun italiano in quest’ordine d’arrivo.

Parla austriaco la gara delle Selazioni Federali femminili W1 con Elena Zeiner che porta a termine una bella rimonta in 49′:26″. Le azzurre:  24^ Anna Pradel, +13′:19″, 26^ Alessandra Minati, +13′:28″, 40^ Laura Giovanelli, +31:21. Più attardata Alice Selem, non al meglio, +55′:20″ 52^, e Caterina De Nardis, 56^ a +68′:33″.

Infine in W2 successo che va a Laurence Defraigne (Belgium FR 41′:41″).

 

Il commento del coach: “Un bosco bellissimo – le parole di Lucia Curzio – con un passaggio aperto che pareva di essere sui pascoli alpini. I risultati sono stati buoni. Molto bene i ragazzi delle scuole di Primiero che si confermano molto bravi nell’Orienteering. L’atmosfera qui a Palermo agli ISF è fantastica e direi che è un successo organizzativo notevole. Il clima dell’evento è molto rilassato, rispetto ad un Campionato del Mondo di Orienteering Assoluto, ed ora ci riposiamo in vista della Staffetta dell’amicizia e poi la Middle di giovedì”.

Luka Patscheider, 10° al traguardo: “Una gara molto dura per via della vegetazione bassa ed i rami con spine lungo il percorso. Visto che si trattava di un terreno nuovo per me, non sapevo con quale tecnica affrontarlo. Ho provato, per quanto possibile, ad evitare le zone fitte di vegetazione. Inizialmente ho commesso degli errori, perdendo vari minuti, poi sono migliorato. Sono molto soddisfatto di quanto ottenuto, con il rammarico che si poteva fare ancor meglio”.

TUTTI I RISULTATI

di seguito alcuni link per seguire le gare e avere ulteriori informazioni:

Facebookhttps://www.facebook.com/ISFWSCorienteering/

Twitter: https://twitter.com/ISFsports

Instagram: https://www.instagram.com/isfsports/

Website: http://www.isfsports.org/wsc-orienteering

Radio: http://www.voicebookradio.com/it/

 

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi