Il Primiero invade la Norvegia per i JWOC

Incetta di convocazioni per i primierotti ai JWOC (Junior World Orienteering Championship) di Rauland, circa 200 kilometri a ovest di Oslo.

Gli occhi sono puntati su Riccardo Scalet che, dopo la storica medaglia d’argento nella Middle dello scorso anno, si presenterà al via da protagonista. Non sarà facile riconfermare quanto fatto in Bulgaria la scorsa edizione, soprattutto perché i norvegesi difficilmente si lasceranno sfuggire delle medaglie sui terreni di casa.

Assieme a Riccardo, partiranno anche Mattia Debertolis Fabio Brunet. Entrambi hanno fatto un enorme salto di qualità nell’ultimo periodo e avranno l’opportunità di dimostrarlo al pubblico internazionale. Il quarto elemento della squadra maschile sarà Fabiano Bettega (G.S.Pavione).

La squadra femminile sarà composta, oltre che da Lia Patscheider (T.O.L.) e Eleonora Donadini (Orienteering Como), anche da Francesca Taufer, che ha svolto un stagione ad alti livelli e si presenta ai JWOC in cerca di conferme.

I 7 azzurrini saranno impegnati nelle gare dal 5 al 10 luglio. Tutte le informazioni sull’evento si possono trovare sul sito ufficiale.

Gli azzurri pronti per gli EYOC - fiso.it
Gli azzurri pronti per gli EYOC – fiso.it

Fabio sarà prima impegnato negli EYOC (European Youth Orienteering Championship) che si svolgono a Cluji-Napoca, Romania. La compagine italiana è partita oggi dall’aeroporto di Bergamo e sarà impegnata domani nella long distance, sabato nella staffetta e domenica nella sprint.

Naturalmente noi seguiremo gli svolgimenti di queste importanti gare internazionali e non mancheremo di aggiornarvi!

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi