Al via la nuova stagione

34Ciao a tutti!

Ci ritroviamo come sempre per due parole sulla stagione passata ed uno sguardo verso quello che ci aspetta.

A mio parere la sezione ha svolto un buon lavoro, dimostrato dall’affluenza crescente che abbiamo riscontrato nei vari corsi organizzati.

I ragazzi dei corsi agonisti hanno avuto la possibilità di allenarsi in uno snowpark all’avanguardia, ampliato con nuove strutture, salti, rails, box, ecc.: considero questo un aspetto da non sottovalutare, in particolar modo per chi partecipa a gare e si confronta durante tutta la stagione invernale con diversi atleti in diverse località. E partecipando alla maggior parte degli appuntamenti del circuito Pride to Ride, i risultati si sono visti. Va detto anche che il merito dei traguardi raggiunti va ai ragazzi stessi, che si distinguono un po’ in tutte le categorie e specialità, e in parte all’intesa che si crea fra allenatori ed atleti.

Devo però aggiungere una nota dolente: purtroppo mi capita di vedere ragazzi di talento ma a volte con poca volontà e disciplina (non come ai miei tempi, in cui “essere atleta” significava anche fatica, impegno, orgoglio, costanza ed entusiasmo), ed è un peccato perché tutto va a discapito dei ragazzi stessi, che se invece prendessero lo snowboard con maggior coinvolgimento, potrebbero raggiungere livelli superiori, oltre a prendersi delle soddisfazioni personali.

A metà febbraio abbiamo organizzato il 12° Trofeo US Primiero – gara di slope style del circuito Pride to Ride, sullo snowpark San Martino Tognola. Pur trattandosi di una novità questa specialità all’interno del Pride to Ride, il lavoro dell’organizzazione e la preparazione delle strutture da parte dei ragazzi dello snowpark hanno ricevuto considerevoli apprezzamenti da parte di allenatori ed atleti delle altre società presenti. Tutto questo non può che farci piacere, tanto da confermare la specialità nel 13° Trofeo Us Primiero per il circuito Pride to Ride, in programma per il prossimo marzo.

La consueta gara sociale è stata organizzata a Passo Rolle a fine stagione: la mattina ci siamo divertiti con surfate freeride nell’ultima neve fresca, il pomeriggio nel Railz Park con evoluzioni nei box, rails e nei salti. I ragazzi sono stati premiati durante la pizza sociale.

Da quest’anno all’interno del consiglio ci sono stati dei cambiamenti, con l’uscita di Martino Simon come vice responsabile, sostituito da Alessio Bettega, e l’entrata del nuovo consigliere Alessandro Scalet.

A fine settembre ha avuto inizio la preparazione a secco in palestra, con diverse attività sportive (tutti i giovedì fino a fine novembre), in attesa degli allenamenti veri e propri sulla neve dall’apertura degli impianti.

Sempre in occasione di quest’ultima sono confermati gli appuntamenti per i corsi per principianti, non agonisti e agonisti come tutti gli anni.

Concludo dicendo che la nostra sezione è sempre in crescita, con un consolidamento che matura anno dopo anno. In ogni caso validi suggerimenti sono sempre ben accetti, se questi possono esserci d’aiuto per migliorarci.

Un ringraziamento particolare va sempre ai nostri collaboratori ed a coloro che ci aiutano tutti gli anni.

Buone surfate a tutti

Mariano Debertolis

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi