Il 26 dicembre si accende la sprint

  • Tradizionale appuntamento di Santo Stefano sulle nevi primierotte
  • Il gruppo sciatori della GdF schiera i suoi atleti migliori
  • L’U.S. Primiero San Martino sta producendo la neve necessaria

Si avvicina il Natale e con esso anche l’appuntamento con la tradizionale kermesse di sci di fondo del giorno di Santo Stefano (mercoledì 26 dicembre): la Ski Sprint Primiero Energia. Formula rinnovata per quella che sarà la quinta edizione dell’affascinante sprint che, sotto l’organizzazione dell’U.S. Primiero San Martino, tornerà ad infiammare il centro storico di Fiera di Primiero, accattivante teatro di gara. Si correrà sul classico anello cittadino di 400 metri, ma non si tratterà più di una team sprint, quanto piuttosto di una tradizionale sprint individuale con qualificazione e fase finale con 16 atleti, il tutto nella ferma volontà di riuscire a portare in Valle di Primiero nell’immediato futuro quanto meno una prova di Coppa Europa.

Questo sia per quanto riguarda i “big” sia per la gara giovanile riservata ai comitati regionali (categorie Aspiranti e Junior), che si correrà secondo la medesima formula. Intanto si sta producendo la neve necessaria per garantire all’evento lo spettacolo che merita e che è sempre stato in grado di offrire, mentre cominciano ad arrivare anche le prime importanti iscrizioni. Su tutte spiccano quelle dei “finanzieri” e dunque degli specialisti azzurri delle sprint, che rispondono ai nomi di Andrea Zattoni, Loris Frasnelli e Fulvio Scola (questi tre inseriti nella squadra nazionale sprint), Bruno Debertolis, Freddy Schwienbacher, Nicola Morandini, Agostino Zortea e il giovane Alex Vanzetta. Tra gli iscritti figura anche l’oro mondiale della team sprint di Sapporo Christian Zorzi, che vinse in terra giapponese in coppia con Renato Pasini, il quale è l’ultimo vincitore della manifestazione di Primiero (fu primo l’anno scorso in coppia con il fratello Fabio). Unico problema per Zorzi è la vicinanza con la partenza del Tour de Ski, la rassegna a tappe ideata dalla FIS che scatterà da Nove Mesto (Repubblica Ceca) solo due giorni dopo, il 28 dicembre.

L’oro mondiale sta cercando disperatamente un volo che gli consenta di non dire “no” a Primiero, gara alla quale è particolarmente affezionato. Come per Zorzi, lo stesso problema si presenta anche per i big impegnati nel Tour, ma ci saranno comunque tutti gli specialisti delle sprint. Dopo le prime conferme degli azzurri, infatti, stanno arrivando pure le iscrizioni di alcuni atleti della nazionale tedesca alle quali, nei prossimi giorni, ne seguiranno sicuramente altre.

Sarà una Ski Sprint internazionale, per la quale ci sarà una speciale diretta su Rai Sport Sat di ben un’ora, a diffondere nelle case degli italiani lo spettacolo della notturna primierotta (qualificazioni a partire dalle ore 14.00, finali dalle ore 18.00 con le categorie giovanili, seguite dalla finale dei big alle 18.30)

Scarica il Pieghevole della Manifestazione

Manifesto Ski Sprint 2007

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi