Ski Sprint Primiero Energia – Zanetel e Debertolis profeti in patria

Grande lo spettacolo offerto dagli atleti sul circuito di 400 metri nel centro storico di Fiera di Primiero, una gara emozionante che ha visto al via i migliori fondisti d’Italia. Nella staffetta a due nella formula “Americana” sono partite 10 staffette e ogni 3 giri l’ultima che transitava sotto il traguardo veniva eliminata. La gara è subito partita con un ritmo elevato e ha visto dopo poche tornate la fuga di 4 squadre: Giorgio Di Centa che dava il cambio a Christian Zorzi, Fulvio Valbusa con Freddy Schwinbacher, Pietro Piller Cotter con Silvio Fauner e la coppia di casa formata da Bruno Debertolis e Gianantonio Zanetel. Nella volata prima dell’ultimo cambio passa per primo Pietro Piller Cotter che sembra aver preso un buon margine su Bruno Debertolis e Fulvio Valbusa, eliminato invece Giorgio Di Centa e con lui Christian Zorzi. Partono quindi per i tre giri finali Fauner con un po’ di vantaggio su Zanetel e Schwinbacher, che però recuperano sul sappadino già al primo giro. Sono ancora in 3 per la vittoria, ma all’ultimo giro allunga Zanetel che si presenta da solo sul rettilineo finale seguito a qualche metro da Schwinbacher che con una fantastica progressione rimonta e affianca il primierotto, i due si gettano sulla linea del traguardo e solo il fotofinish assegna la vittoria a Zanetel che grazie a una spaccata mette il piede pochi centimetri davanti a quello di Schwinbacher, assegnando cosi la vittoria alla coppia locale, tra le urla e il tifo degli oltre 4000 spettatori presenti intorno al tracciato.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi