XXIII GIOCHI OLIMPICI INVERNALI 2018

Si è conclusa la prima settimana di competizioni alle Olimpiadi Invernali 2018 in corso di svolgimento in Corea del Sud, con i nostri due ragazzi in campo.

Non sono arrivati grandi risultati, che confermano l’andamento di tutta la stagione che per motivi diversi non riesce a decollare. Ilaria non ha ancora superato i problemi fisici riscontrati nei mesi scorsi e pur non manifestandosi dolori o impedimenti constatabili, non ha la capacità di seguire il ritmo delle sue avversarie se non per poco tempo. Giando invece, ha qualche sprazzo di prestazione importante che però non porta a compimento cedendo prima del termine.

Ilaria ha iniziato i suoi impegni con lo Skiathlon km 7,5 in classico seguiti da km 7,5 in skating. Partita indietro nello schieramento, frutto della stagione non esaltante, ha cercato di risalire arrivando a ridosso delle prime trenta nella frazione in classico ma, poco prima del cambio materiali ha pagato e iniziato a cedere posizioni chiudendo al 49° posto. Secondo impegno nella 10km a skating, format nel quale la passata stagione ha conquistato 3 volte la top ten; ha condotto una gara altalenante iniziando bene, pagando nella fase centrale e difendendosi negli ultimi km raggiungendo un onorevole 31° posto. Terzo e ultimo impegno la staffetta, nella quale ha corso la quarta ed ultima frazione in skating nella quale ha mantenuto il 9° posto consegnatole dalle compagne con una frazione regolare senza sussulti.

Anche Giandomenico ha iniziato con lo skiathlon 15 km in classico più 15 km in skating. Grandissima frazione in classico conclusa assieme al gruppo di testa composto da una decina di concorrenti, sembrava ripetere la strabiliante gara dei mondiali di Lahti 2017 in Finlandia dove chiuse 11°, ma dopo la sostituzione dei materiali e iniziato con lo skating, ha cominciato a far fatica e dopo 4/5 km ha ceduto facendosi rimontare da dietro e chiudendo 26°; non male ma ci aveva fatto sperare in qualcosa di più. Non ha corso la 15 km in skating ma è ritornato nella staffetta, correndo la terza frazione in skating 10 km dove non ha bissato la prestazione dello skiathlon perdendo 3 posizioni e dando il cambio a Pellegrino al 5° posto che poi si è trasformato in 7° finale.

Ora aspettiamo gli ultimi impegni e auguriamo ai nostri miglior fortuna.

 

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi