Biathlon Primierotto

Continua l’ottima stagione del Biathlon Primierotto, soprattutto con Gabriel Casagrande che dopo le due medaglie, argento nella sprint e bronzo nell’inseguimento, nella prima fase dei Campionati Italiani di Chiusa Pesio in Piemonte, la scorsa settimana ha completato il medagliere conquistando, con un’eccellente prestazione nell’individuale, anche la medaglia d’oro laureandosi nuovo campione italiani ragazzi aria compressa. La seconda fase dei Campionati svoltasi in Val Martello (BZ) prevedeva la disputa dell’individuale a cronometro con tre poligoni a terra e della staffetta. Nell’individuale ragazzi Gabriel si è imposto con tre zeri al poligono e un’ottima prestazione sul fondo chiudendo con quasi un minuto sul secondo. Alla trasferta hanno partecipato anche Emanuele Gaio 42° e Samuele Bettega 52° fra i ragazzi, fra le ragazze Alessia Forlin 42° fra gli allievi Christoph Pircher che è stato squalificato per errore nell’esecuzione di un poligono quando viaggiava attorno alla 10° posizione e fra le allieve Anael Mezzacasa 37° e Martina Filippi Gilli 41°. Il secondo giorno sono andate in scena le staffette nelle quali Gabriel Casagrande schierato in prima frazione ha chiuso in testa passando il testimone a Samuele Bettega che ha chiuso 4° e poi a Defrancesco Samuele della Val di Fiemme che ha ceduto ancora tre posizioni chiudendo al 7° posto finale, nelle ragazze Alessia Forlin ha chiuso in 13° posizione, negli allievi Christhoph Pircher 13° e fra le allieve Anael e Martina 14°.

Martedì grasso si sono disputati i Campionati Trentini di Biathlon a Lago di Tesero dove i ragazzi dell’US Primiero hanno letteralmente dominato, infatti fra le cucciole 2° Sara Forlin e 6° Maddalena Gaio, fra i cuccioli 1° Lorenzo Piccinini, 3° Tommaso Debertolis, 7° Giovanni Canteri, 8° Riccardo Giacomel, 10° Denis Orsingher e 11° Alessandro Iagher. Nella categoria ragazze 7° Alessia Forlin, 8° Rachele Gaio, 9° Nicole Riz e 12° Anna Canteri, fra i ragazzi podio tutto Primierotto con 1° Gabriel Casagrande, 2° Samuele Bettega, 3° Yuri Scalet, 6° Emanuele Gaio, 7° Paride Gaio, 12° Mattia Corona. Nella categoria allieve 1° Anael Mezzacasa, fra gli allievi 1° Christoph Pircher, 5° Nicholas Forlin e 7° Antonio Zanetel.

Una stagione non ancora finita ma che già è da incorniciare non dimenticando la punta Tommaso Giacomel, da questa stagione aggregato nel gruppo sportivo della Guardia di Finanza, che nelle categoria aspiranti, con il calibro 22, ha collezionato ben 9 podi con due vittorie in Coppa Italia, dove nella generale è attualmente al 2° posto a pochi punti dal 1°. Ai Campionati Italiani si è classificato 7° nell’individuale, un po’ sottotono, e medaglia di bronzo in staffetta con le fiamme gialle.

Ha partecipato anche a una tappa di Alpen Cup raggiungendo il 7° e il 3° posto in due sprint, prossimo impegno Campionati Italiani Sprint e Inseguimento ad Anterselva 11-12 marzo, in bocca al lupo.

Belle soddisfazioni quindi dai ragazzi dell’US Primiero avviati e seguiti da Marcello Pradel, Diana Pomarè e Ruben Casagrande considerando anche il fatto che in Primiero non dispongono di strutture fisse ma che di volta in volta ci si attrezza come si può, in estate e autunno nei campi da bocce del Centro Sportivo Fossi e d’inverno al Centro Fondo Passo Cereda in posti non proprio comodi a lato pista per poter garantire la sicurezza.

Complimenti e grazie per il vostro impegno!

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi