Il 26 dicembre tornano gli specialisti della Sprint

dicenta_min.jpgNatale con i tuoi… Santo Stefano con la Ski Sprint Primiero Energia. Anche quest’anno, e precisamente mercoledì 26 dicembre, a Fiera di Primiero si rinnova l’appuntamento con il grande sci di fondo.Un’edizione particolare quella del 2007 per gli organizzatori dell’U.S. Primiero San Martino, che festeggiano quest’anno il primo lustro di vita della competizione, non priva di novità. La Ski Sprint Primiero Energia, infatti, cambia formula. Non si tratterà più di una gara sprint a coppie con eliminazione all’americana, quanto piuttosto di una tradizionale sprint individuale, con qualificazioni e fase finale con 16 atleti. Questo sia per quanto riguarda i “big”, sia per la gara giovanile riservata ai comitati regionali (categorie Aspiranti e Junior). Inoltre, non si tratterà più di gara ad invito, come in passato, ma di una normale competizione aperta a tutti i tesserati ad una federazione affiliata alla FIS, con tanto di ricco montepremi.

Una scelta mirata, frutto soprattutto della volontà di riuscire a portare a Fiera, nell’immediato futuro, quanto meno una prova di Coppa Europa.

Cambia la formula ma non certo lo spettacolo, con i “big” degli sci stretti ad infiammare, per il quinto anno consecutivo, il centro storico del paese primierotto. Un appuntamento ormai fisso per gli appassionati della disciplina che, anche quest’anno, potranno ammirare da vicino grandi campioni dello sci di fondo darsi battaglia sul classico anello di 400 metri (da affrontare tre volte, due invece i giri per le categorie giovanili). In aggiunta, lo spettacolo della notturna, con le finali in programma per le ore 18.30 (alle 18.00 quelle giovanili), mentre il via alle gare sarà dato alle 14.00 con le qualificazioni della prova riservata ai comitati regionali, mentre i “big” scatteranno alle ore 16.00.

L’albo d’oro della competizione, d’altronde, parla chiaro, con i sigilli di campioni del calibro di Giorgio Di Centa e Cristian Zorzi (vincitori in coppia nel 2004 e nel 2005), nonché dell’iridato della team sprint Renato Pasini il quale, dopo aver vinto a Fiera proprio nel dicembre dell’anno passato in coppia col fratello Fabio, conquistò l’oro ai Mondiali di Sapporo, dividendo la prestigiosa medaglia della team sprint con l’altro specialista della disciplina, il trentino Zorzi. Nelle due edizioni al femminile (2004 e 2005), invece, la firma fu quella della coppia Valbusa-Paruzzi, protagoniste di un fantastico bis di vittorie.

Per quanto riguarda il percorso, poi, è in programma qualche piccola variazione nell’area di partenza, ai fini di renderla maggiormente spettacolare. Confermata, invece, la diretta Rai di 45 minuti. L’appuntamento con lo spettacolo della gara cittadina si rinnova dunque per il 26 dicembre prossimo, con la speranza di vedere al via il “gotha” degli sci stretti. L’anticipo di un giorno in calendario del Tour de Ski, infatti, potrebbe tenere lontani alcuni grandi nomi di questo sport. Il problema si presentò anche l’anno passato, anche se poi l’annullamento della prima tappa del Tour (quella di Nove Mesto, Repubblica Ceca) permise a tutti i “big” di raggiungere la Valle di Primiero. Ma l’organizzazione primierotta si sta già muovendo anche in questo senso, cercando di garantire agli atleti il necessario supporto per la trasferta.

http://www.newspower.it

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi