Campionato Italiano Long – Giancarlo vince il titolo assoluto!

Ottime notizie dalla prima giornata dei campionati italiani per l’US Primiero San Martino. Il campionato torna nel Lazio a Monte Livata (Roma), dopo l’edizione 2002 del Terminillo, con una gara molto veloce; bosco pulito e scorrevole che, alternato a zone aperte, garantiva dei tempi al kmsf molto bassi.

Le categorie maggiori offrono come al solito grande spettacolo; passaggi al punto spettacolo degli atleti elite con tempi molto vicini; partito prima dei favoriti, Giancarlo Simion fa subito segnare il miglior tempo intermedio per andare a concludere poco oltre l’ora e mezza di gara. Tocca quindi agli altri fare meglio; i più vicini all’intermedio sono Seppi, Pagliari, Schgaguler e Rass, con Michele Tavernaro partito per ultimo che accusa alcuni minuti. Seppi arriva con il secondo tempo ma sarà poi scavalcato dagli altri; Denny Pagliari (GS Forestale) conferma la sua ottima forma occupando la seconda piazza fino all’arrivo dell’altro junior Jonas Rass (TOL), che finisce a circa due minuti da Giancarlo; Schgaguler e Tavernaro in rimonta (entrambi per il Gronlait Orienteering Team) devono accontentarsi del 4° e 5° posto. Titolo un po’ a sorpresa ma sicuramente meritato per Giancarlo che finalmente dimostra tutte le sue potenzialità. In campo femminile è Michela Guizzardi (CUS Bologna) la prima a far segnare un tempo importante; Marina Simion giunge poi al traguardo con il 2° tempo parziale, ma deve poi vedere arrivare le ultime 3 con una straordinaria Christine Kirchlechner (TOL), che raggiunge e stacca Sbaraglia e Scaravonati (Forestale) con quest’ultima a centrare il terzo posto, dietro a Christine e Michela e davanti a Marina che conclude 4°.

2007-09-09-ita-long-073.jpg

 

Da questa giornata arrivano tanti altri ottimi risultati per l’US Primiero. Da dove partire? Forse dal titolo W20 di Nicole Scalet, pronta a difendere il titolo a staffetta del giorno dopo; oppure dal 1° e 3° posto in M35, firmato Carlo Rigoni e Pierpaolo Corona, insieme al primo in M40 di Roberto Pradel. Altri podi per Mirko Gobber, ottimo 2° a soli 2” in M12, mentre Elisa Lucian è 3° in W12; Carlotta Scalet è seconda alle spalle di Lucia Curzio (Jr. Piemonteam) in W16; podio per Tommaso Scalet, 3° in M18 dietro a Roberto Dallavalle (Monte Giner) e Nicholas Sbrizzi (Semiperdo Maniago); in M20 vince l’altro Dallavalle (Luca questa volta, ancora G.S.Monte Giner), davanti a Daniele Orler 2°; completa il quadro dei premiati l’ottima prova di Claudia Doff Sotta, 2° in W40. E poi via ai quarti posti (perchè si, questa è diventata la gara dei quarti posti…): Claudia Zanetel, Jessica Orler, la già citata Marina, Aaron Gaio, Cristina Grabar, Renzo Depaoli, tutti quarti di poco fuori dal podio.

Troppi i partecipanti, un pulman intero questa volta :) per parlare di ognuno, ma comunque tutti sono pronti per l’ultimo campionato in palio quest’anno con la prova a staffetta.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi