Trofeo delle Regioni e Alpe Adria Cup

Si sono svolte nel week-end le tre gare valide per il trofeo Alpe Adria Cup 2006 che vede la partecipazione di atleti dalle regioni alpine di Italia, Austria, Slovenia, Croazia, Ungheria. Le gare di quest’anno erano ospitate dall’Erebus Vicenza sull’Altopiano di Asiago ed erano valide, nelle giornate di sabato e domenica, anche come Trofeo delle regioni d’Italia.
Gara middle di venerdì resa dura sia dalla difficoltà tecnica dei percorsi che dalla lenta percorribilità del bosco; successo in H18 per Aaron Gaio mentre in D18 Carlotta Scalet e Jessica Orler finiscono 7ª e 8ª. Nelle categorie non valide per l’Alpe Adria salgonop sul podio Ana Daldon (2ª D20) e Cristina Grabar (3ª D40). Nella categoria assoluta vittoria del primierotto delle Fiamme Gialle Michele Tavernaro davanti a Alessio Tenani, Veneto, e Michele Caraglio, CUS Bologna.
La nostra squadra si presenta quasi al completo per la gara long di sabato, con molti atleti convocati a rappresentare i colori del Trentino, ottenendo ottimi risultati. In D14 Ylenia Gobber vince con le compagne di squadra Viola Zagonel, Meryl Pradel e Jessica Castellaz rispettivamente 4ª, 5ª e 6ª, tutte a meno di 15″ dal podio. Claudia Zanetel è 3ª in D16 dietro all’austriaca Clarissa Kradischnig e alla piemontese Lucia Curzio; in D18 vittoria per Jessica Orler e 4ª posto (3ª italiana) per Carlotta Scalet; in D20 Ana Daldon chiude 5ª. Fra i ragazzi Riccardo Scalet è il migliore dei nostri H12 al 6ª posto mentre Andrea Orler è 6ª in H14. 3ª posto in H16 per Tommaso Scalet e 2ª (ma primo degli italiani) per Aaron Gaio in H18.
Fra i master Cristina Grabar è 4ª in D40, Roberto Pradel 3ª in H40, Marcello Pradel vince l’H45, Renzo Depaoli 3ª in H50. Nessuno dei nostri HA riesce a concludere la gara vinta dal russo-altoatesino Misha Mamleev davanti ai primierotti Michele Tavernaro e Carlo Rigoni.
Ultima giornata di gara con le staffette, una gara insidiosa nella parte iniziale, con una parte centrale con tratte lunghe in paese e di nuovo punti veloci nel finale. Il Comitato Trentino sfiora il poker nelle categorie giovanili con le vittorie in D13-16 (3 primierotte: Elena Jagher, Ylenia Gobber e Claudia Zanetel al comando da sole già dalla prima frazione; da notare anche il 4ª posto della seconda staffetta US Primiero con Viola Zagonel, Eleonora Orler e Meryl Pradel, davanti alla seconda staffetta del Trentino), in D17-20 (Carlotta Scalet, Jessica Orler e Ana Daldon, con le avversarie che provano a tenere in prima frazione ma poi si arrendono e chiudono oltre i 10 minuti di ritardo) e in H17-20 (lancio non brillante di Aaron Gaio che riesce a limitare il distacco dalla testa grazie agli errori degli altri; poi i compagni di squadra Paolo Dorigati e Luca Dallavalle si portano saldamente al comando con la sola Lombardia che riesce a resistere fino alla partenza dell’ultimo frazionista). In un’H13-16 tiratissima sfugge il poker al Trentino che piazza due squadre sul podio ma alle spalle dell’Emilia Romagna con Marco Guizzardi che supera nel finale Roberto Dallavalle che chiude secondo con i compagni di squadra Giacomo Zagonel e Tommaso Scalet. Nella categoria assoluta maschile vinta dagli austriaci dello Steiermark, Nicola Giovanelli perde un po’ troppo in prima frazione e Carlo Rigoni e Michele Tavernaro non riescono a recuperare il primo posto italiano all’Emilia Romagna (Seppi-Bruno-Caraglio). Renzo Depaoli vince l’H45 con la sua staffetta.
Per il Trentino un terzo posto nella classifica Alpe Adria e l’ennesima vittoria nel Trofeo delle Regioni, davanti a Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Prima di questo week-end di gare i nostri atleti erano stati impegnati in un campo allenamento junior sul Passo Vezzena organizzato dal Comitato Trentino.

Appuntamento ancora più importante il prossimo week-end in Alto Adige con i campionati italiani sulla distanza lunga e a staffetta.

Aaron
http://www.highlandsopen.com/

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi