EYOC 2009, Serbia

EYOC, ossia Campionati Europei giovanili, per le categorie under 16 e under18. Si assegneranno i titoli sulla lunga distanza, nella staffetta e nella distanza sprint.

Quest’anno in Serbia, nella zona di Kopaonik nei primi giorni di luglio. I primierotti convocati dalla squadra italiana sono Viola e Giacomo Zagonel; assenti causa concomitanza con i JWOC di Primiero Carlotta, Claudia e Elena.

Una long distance molto molto tecnica quella che accoglie i ragazzi nella prima giornata di gare; percorsi impegnativi fisicamente e soprattutto tecnicamente che colgono un po’ di sorpresa credo i nostri azzurri. Viola chiude 35°, di poco seconda italiana dietro a Liliana Papandrea 34°; meglio di loro soltanto il risultato dell’M16 con il piemontese Samuele Curzio 26° e Emilio Tamarri 30°; in questa categoria Giacomo non coglie la sua giornata migliore e finisce 66°.

Cominciano con la staffetta le buone notizie per l’Italia (e per noi che seguivamo dalla segreteria jwoc..): nella staffetta W16 al lancio un fantastico 3° tempo di Liliana Papandrea dietro soltanto a Svizzera e Rep.Ceca. In seconda frazione la friulana Giada Franz perde qualcosa dalla testa pur mantenendo la staffetta nella top 10; Viola Zagonel parte dunque al nono posto per chiudere questa staffetta italiana; inarrivabili Rep.Ceca e Svizzera che si scambiano le posizioni di testa con la vittoria finale di queste ultime, troppo vantaggio dopo le due frazioni anche per il 3° posto dell’Austria e il 4° della Francia, ma Viola riesce nella rimonta di tutte le altre squadre in gara concludendo con un ottimo 5° posto (Liliana Papandrea, Giada Franz, Viola Zagonel – W16)! Alle spalle dell’Italia restano GBR, tutti i paesi baltici, la Danimarca vincitrice 2008 a sottolineare l’importanza del risultato. Giacomo fa segnare un discreto tempo a una decina di minuti dai migliori nella staffetta M18 dove è schierato che conclude al 16° posto.

Ultima giornata di gare in Serbia con la prova sprint e arrivano ancora dalle categorie under16 le soddisfazioni migliori: nella W16 Liliana Papandrea è 19°, Giada Franz 24° e Viola chiude 28°. Ancora meglio fanno i ragazzi con Giacomo Zagonel che arriva 10° nella M16! (miglior risultato primierotto a memoria insieme al 10° posto di Carlotta Scalet nel 2006). Segnaliamo anche il 14° posto di Ivano Bettega e l’argento della “lombarda” in gara per la Russia Julia Shutkovskaya in W16.

Aaron

6449_102176584644_801519644_1905434_7285529_n DSC_8651 6449_102389819644_801519644_1908470_1059048_n

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi