SKI SPRINT A PRIMIERO IN “SALSA BRASILEIRA” IL 26 DICEMBRE UNA COPPA ITALIA STRANIERA

-Prende sempre più forma la sesta edizione di Ski Sprint Primiero Energia

-In gara anche nazioni inusuali come Brasile, Nuova Zelanda e Kazakistan

-Tra i big per ora è segnalato il campione del mondo Renato Pasini

-Qualifiche alle 14.00, poi gara dalle 17.00 con la consueta diretta RAI

 

Non ci sono solo Tour de Ski e Marcialonga a far parlare di sé in campo internazionale. Quest’anno la Ski Sprint Primiero Energia, in programma il 26 dicembre e dunque priva degli atleti “top” che il giorno successivo parteciperanno al Tour de Ski, non manca di suscitare interesse per alcune partecipazioni originali. La competizione di sci di fondo sprint che ormai da 6 anni vivacizza il centro storico di Fiera di Primiero, organizzata dall’US Primiero San Martino, ha già alcune “entries” molto particolari: la gara, valida anche come prova di Coppa Italia ed inserita nel calendario internazionale della FIS, avrà l’onore di ospitare nazioni come Brasile, Nuova Zelanda e Kazakistan, accanto a quelle più tradizionali come Finlandia, Francia, Svizzera, Germania, Austria ed ovviamente Italia.

C’è già anche l’adesione del campione del mondo della team sprint Renato Pasini, il quale non parteciperà sicuramente al Tour de Ski. Per gli altri big c’è da attendere ancora un po’.

Il presidente dell’US Primiero San Martino non nasconde le ambizioni che in un futuro abbastanza vicino la Ski Sprint Primiero Energia possa fare un grande salto di qualità. Per certo si sa che ai primi di gennaio Jürg Capol, direttore FIS della Coppa del Mondo dello sci di fondo, farà visita a Fiera di Primiero per verificare cosa fino ad ora è stato fatto e cosa … si potrebbe fare in futuro.

Ma Riccardo Debertolis, uno dei responsabili della “Ski Sprint”, ha i piedi ben piantati per terra. “La nostra gara – afferma – era nata per vivacizzare il periodo natalizio, soprattutto per i tanti ospiti presenti in valle ed a San Martino di Castrozza, così come per gli abitanti della Valle di Primiero e per gli appassionati di fondo. È una kermesse, ma in questi anni si sono visti dei bei duelli, inoltre il nostro albo d’oro si è arricchito delle presenze di Zorzi, Di Centa, Paruzzi, Piller Cottrer, senza dimenticare alcuni importanti nomi stranieri. Poi l’avvento del Tour de Ski, in sovrapposizione alla nostra gara, ha precluso la presenza dei migliori, ma l’evento non ha certo perso interesse. Direi che spesso gli atleti delle seconde linee sono più combattivi e spettacolari, e così penso sarà quest’anno”.

Intanto gli organizzatori hanno già approntato una gran quantità di neve. Sarà distribuita sul percorso di gara la sera di Natale, pronto per la giornata di Santo Stefano. Anche quest’anno ci sarà la diretta su Rai Sport Più, 45 minuti come negli anni scorsi. La Rai è stata un partner privilegiato fin dalla prima edizione e questo ha contribuito a far crescere velocemente la gara primierotta. Diretta RAI che, per questa edizione, è prevista dalle 17 alle 17.45, anticipata dalle prove di qualificazione, in programma a partire dalle ore 14.00.

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER tel. 0461.829724 – cell. 348.1149895mario.facchini@newspower.it

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi