CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI SCI NORDICO

Settimana molto impegnativa quella passata per la sezione Sci Nordico dell’US Primiero, in quanto oltre alla consueta attività con i ragazzi dagli 8 ai 18 anni, ha avuto l’onore e l’onere di organizzare i Campionati Italiani per le categorie Aspiranti e Juniores, nonché tappa di Coppa Italia Giovani Rode, con una Sprint in tecnica libera e l’Individuale in classico.

Dopo 4/5 giorni di lavoro per preparare pista e allestimenti vari con condizioni meteo non proprio favorevoli, da venerdì sera è cambiato tutto e abbiamo avuto due giornate spettacolari con sole e condizione della neve perfette.

Già da giovedì sera ci sono stati i primi arrivi in valle e da venerdì mattina il Centro Fondo di Passo Cereda e anche la valle si sono riempiti dei colori delle varie rappresentative regionali Italiane, che con quasi 200 concorrenti hanno animato il fine settimana.

Sabato mattina abbiamo iniziato con la Sprint in tecnica libera, alle ore 9.30 qualificazioni a cronometro e poi per i primi trenta di ogni categoria quarti, semifinali e finali. Gli onori della cronaca sono andati a due trentini fra gli juniores, Simone Daprà dalla Val di Fiemme e Francesca Franchi di Molveno, già medaglia d’argento ai recenti Campionati Mondiali Juniores in staffetta. Entrambi difendono i colori del gruppo sportivo Fiamme Gialle. Dietro ai due finanzieri, fra i maschi, Romano Lorenzo dell’Esercito dal Piemonte e Caola Giovanni dell’US Carisolo (Trentino); fra le ragazze da Bellini Martina dei Carabinieri e Zini Vittoria dell’Esercito entrambe per le Alpi Centrali. Fra gli Aspiranti al femminile ha vinto Glarey Noemi dello Sci Club Gran Paradiso per la Valle d’Aosta davanti a Dezolt Ponte Alessia dei Carabinieri per il comitato Veneto e terza Cassol Federica (Sci Club Sarre Valle d’Aosta), fra i maschi primo è risultato Del Fabbro Luca (Fiamme Gialle), secondo Graz Davide (Fiamme Gialle) entrambi per il comitato Friulano e terzo Compagnoni Luca sempre Fiamme Gialle ma del comitato Alpi Centrali. Avevamo in gara anche tre nostri atleti fra le juniores Carlotta Taufer giunta 14°, Tommaso Giacomel, che quando può torna al fondo, piazzatosi in un’ottima 4° posizione e Cornelio Scalet piazzato al 43° posto.

Nel pomeriggio-sera ci siamo trasferiti al teatro di Pieve dove, dopo la proiezione del film “A Passo d’Oro”, storia della prima medaglia olimpica italiana nel fondo, Franco Nones, si sono svolte le premiazioni della prima giornata.

Domenica mattina si inizia alle 9.30 con l’Individuale a tecnica classica che assegnava i titoli tricolori, andati a Jeantet Emilie Sci Club Gran Paradiso Valle d’Aosta fra le aspiranti, Comarella Anna Fiamme Oro per il Veneto fra le juniores, Del Fabbro Luca Fiamme Gialle per il Friuli fra gli aspiranti e Coradazzi Martin Carabinieri per il Friuli fra gli juniores. Medaglie d’argento per Nicole Monsorno Fiamme Gialle Trentino, Bellini Martina Carabinieri AlpiCentrali, Dellagiacoma Stefano Fiamme Gialle Trentino e Daprà Simone Fiamme Gialle Trentino. Infine i bronzi che sono andati a Glarey Noemi Sci Club Gran Paradiso Valle d’Aosta, Franchi Francesca Fiamme Gialle Trentino, Graz Davide Fiamme Gialle Friuli e Perron Jean Luc Sci Club Valtournenche.

In coda alla manifestazione nazionale, domenica abbiamo organizzato anche il Campionato Trentino a tecnica libera mass start, con altri 200 atleti iscritti, fra le ragazze vittoria di Martina Dallasega della Cauriol con le nostre Rachele Gaio 5°, Nicole Riz 11° e Linda Bond 25°, fra i ragazzi 1° Liorenzetti Giovanni Carisolo, con i nostri Francesco Canteri 9° , Yuri Scalet 12°, Alessandro Scalet 16°, Daniele Antermite 25° e Hermann Debertolis 40°. Nella categoria Allieve il titolo è andato a Campione Silvia di Carano, con Valentina Loss 3°, Anna Pradel 6° e Gabriella Zanetel 10°, negli allievi vittoria di Matteo Ferrari della Dolomitica di Predazzo con Nicholas Forlin 15° e Riccardo Tomas 30° infine fra le juniores bronzo per Irene Scalet.

In questa gara hanno conquistato la convocazione per i Campionati Italiani delle prossime settimane  i nostri Rachele Gaio, Nicole Riz, Yuri Scalet, Francesco Canteri per la categoria ragazzi, Valentina Loss, Anna Pradel e Gabriella Zanetel fra gli allievi.

Grande soddisfazione per la sezione e tutti i collaboratori per la perfetta riuscita della manifestazione riportata anche da molti dei partecipanti, dai responsabili dei comitati regionali presenti e dal giudice nazionale che all’inizio avevano espresso qualche dubbio. Organizzazione da prendere a esempio per le manifestazioni future a detta del responsabile FISI presente Marco Selle. Complimenti a tutti!

E’ possibile vedere le fotografie della manifestazione al seguente 

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi