Atleti di tutti i livelli

La stagione invernale sta per finire e si stanno tirando le somme dei vari risultati ottenuti dai nostri atleti (o ex atleti ma ancora considerati tali). Partiamo con le nostre ragazze che stanno ottenendo ottimi risultati sia a livello provinciale che italiano.

Qualche settimana fa si sono svolti a Pragelato, in Piemonte, sulle piste delle Olimpiadi di Torino 2006 i Campionati Italiani per la categoria Ragazzi, per i quali si sono qualificate Valentina Loss e Anna Pradel, per difendere i colori del Comitato Trentino Fisi. Ottimi piazzamenti coronati da una medaglia in staffetta, ma andiamo con ordine. Venerdì sono iniziate le competizioni con qualifiche a gimkana tecnica libera che hanno visto Anna conquistare il 5° posto e Valentina il 7°, nelle batterie di finale Anna chiudeva al 6° posto e Valentina al 10°. Sabato si sono svolte le prove individuali a tecnica classica sui 4 km dove Valentina ha raggiunto il 9° posto e Anna il 25°. A chiusura della manifestazione, domenica si sono corse le staffette miste, con due ragazze e due ragazzi: Valentina faceva parte della prima squadra del Trentino che ha conquistato uno splendido argento e Anna era nella squadra B raggiungendo l’8° piazza. Ottimi risultati per le nostre ragazze che promettono bene avendo vinto entrambe medaglie anche ai Campionati Trentini.

Altri risultati molto promettenti per il futuro sono quelli ottenuti da il nostro “Giando”, che ha appena concluso le gare di Coppa Europa. Ha gareggiato infatti nelle finali a Chamonix in Francia, gare che gli hanno regalato il terzo gradino del podio della classifica generale. Continua l’ottima stagione del Primierotto delle Fiamme Gialle che, con i piazzamenti ottenuti lungo le varie tappe della stagione e gli ultimi 5° e 6° posto in Francia, ha totalizzato 492 pt. dietro al francese Goalabre 554 pt. e al tedesco Weeger 530 pt.. Una stagione finora da incorniciare, iniziata un po’ in sordina dopo l’infortunio patito in autunno, con la rottura dello scafoide, che gli ha rallentato la preparazione. È arrivato comunque in forma al mondiale Under23: eccezionali prestazioni dove ha sfiorato la medaglia due volte. E ora il podio in Coppa Europa! Adesso lo aspettiamo al debutto in Coppa del Mondo per la prossima stagione, convocazione che si è sicuramente guadagnato.

Si è conclusa anche la seconda esperienza Mondiale per la nostra Ilaria, esperienza condita da alti e bassi. Dopo la delusione per l’eliminazione dalla finale della Team Sprint, Ilaria ha preso parte alla 10 km tecnica libera a cronometro. Una prestazione ottima in classifica con la conquista del 21° posto, propiziata e allo stesso tempo sporcata dalle condizioni meteo. Una giornata all’insegna della variazione improvvisa del tempo con una nevicata iniziata a gara avviata e intensificata via via, che ha creato problemi a parecchie concorrenti comprese le fortissime norvegesi. Ilaria è partita molto decisa tanto che alla fine del primo dei due giri era nelle prime 10 in classifica. Purtroppo il secondo giro, nel quale si era nel frattempo depositata una certa quantità di neve fresca, si è dimostrato più duro del previsto con gli sci scelti che non scorrevano bene come nel primo e che hanno portato Ilaria a chiudere al 21°. Un risultato ottimo che però ha lasciato un po’ di amaro in bocca per un’occasione persa, nell’ottica di un piazzamento molto migliore.

Ultimo impegno in staffetta con le compagne Baudin, Demartin e Piller, Ilaria è scesa in campo in ultima frazione nella quale ha ricevuto il testimone per 9° e così ha chiuso all’arrivo mantenendo il trend delle compagne. Sicuramente una prestazione non esaltante ma che contribuisce all’esperienza. Un mondiale chiuso con un bilancio tutto sommato positivo nel quale forse ha deluso di più la manch finale del team sprint.

Giandomenico e Ilaria saranno impegnati il prossimo fine settimana nei Campionati Italiani Assoluti ad Anterselva.

Notizia delle ultime ore: Giuliano Secco, dopo aver vinto la 15 km tecnica libera ai mondiali master che si stanno svolgendo in Russia a Syktyvkar, oggi ha vinto anche la 10 km tecnica libera con partenza in linea.

Non ci resta altro da dire: complimenti a tutti e un grosso in bocca al lupo per i prossimi appuntamenti e le prossime stagioni!

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi