STREPITOSO ”GIANDO”

Si sono aperti, martedì ad Almaty (Kazakistan), i Campionati Mondiali Junior e Under23 di Sci Nordico, ai quali partecipa anche il nostro Giandomenico Salvadori difendendo i colori dell’Italia. Il programma si è aperto con la sprint individuale a Tecnica Classica che lo ha visto far segnare il 4° tempo in qualifica, correndo senza sciolina solo a spinta di braccia, e chiudere la prova al 21° posto dopo aver tentato con gli sci sciolinati nella prima batteria, cambiamento che non ha portato i frutti sperati. Piazzamento comunque molto buono in un format di gara che sicuramente non è ideale per lui. Nella seconda giornata “Giando” si è preso una pronta rivincita raggiungendo uno strepitoso 4° posto nella 10 km a Tecnica Libera a soli 8 secondi dalla medaglia di bronzo. Una gara corsa sempre al vertice facendo registrare intermedi dal 5° al 7° posto nei vari passaggi a pochi secondi dal migliore il norvegese Krueger che poi ha ceduto nel finale facendosi scavalcare dal tedesco Notz che si impone, sul norvegese e sul francese Backsheider, anche lui in calo come il norvegese Haga  e i russi Tarassov e Melnichenko. Tutto questo mentre il nostro atleta chiudeva in crescendo agguantando il 4° posto a poco dal francese. Questo il miglior risultato della carriera per Giandomenico in una tecnica che ultimamente sta digerendo meglio che in passato, avendosi sempre difeso meglio in Tecnica Classica. Per la terza e ultima giornata il programma prevede lo Skiathlon 15+15km prima in Tecnica Classica e poi in Tecnica Libera nella quale l’anno scorso in Val di Fiemme fu 11°. Speriamo possa migliorare anche lì.

Forza “GIANDO”

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi