Verso il finale di stagione

valentinaNell’ultimo fine settimana si sono svolti a Isolaccia in Valtellina (SO), i Campionati Italiani Allievi di sci nordico, dove avevamo 3 atleti in gara. Venerdì si è iniziato con la gimkana sprint a tecnica libera dove Tommaso Giacomel è giunto 6°, Cornelio Scalet 28° e Valentina Loss 25°. Il giorno seguente erano in programma le individuali sempre a tecnica libera con 5 km per le allieve e 7,5 km per gli allievi. Medaglia d’argento per Tommaso che ha confermato l’eccellente livello raggiunto quest’anno; ottimo 22° posto poi per Cornelio in continua e inesorabile crescita e un eccezionale 11° posto per Valentina, al primo anno di categoria. Infine domenica si sono disputate le staffette 3×5 km a tecnica classica sia per maschi che per femmine. Tommaso era inserito nella prima squadra del Comitato Trentino, purtroppo, è incappato in una giornata no che non gli ha consentito di mantenere la testa della gara consegnatagli dagli altri compagni chiudendo con un deludente  4° posto, considerando che la squadra B del Trentino è giunta seconda. Cornelio era inserito nella squadra C del Trentino dove correndo in prima frazione e dando il testimone in 7° posizione i suoi compagni hanno chiuso in un buon 10° posto. Altra eccellente prestazione per Valentina che partendo in prima frazione ha dato il cambio in 5° posizione a pochi secondi dalla testa, consentendo alle sue compagne di portare la squadra alla conquista della medaglia d’argento. Quindi un bilancio estremamente positivo per i nostri atleti che si avviano a chiudere una stagione molto proficua.

Domenica si è disputata anche l’ultima zonale per le categorie Baby e Cuccioli in quel della Valcampelle, sopra a Scurelle in Valsugana.  Siamo scesi, come spesso succede in questi anni, in forze con 29 concorrenti che hanno conquistato podi e piazzamenti vari costruendo una netta vittoria fra le società, accumulando più del doppio dei punti della seconda completando un’annata molto proficua anche per queste categorie dove sicuramente conta più, e viene premiato, il numero che i risultati.

Si sono chiuse anche Coppa del Mondo e Coppa Europa. Nel Tour de Ski in Canada, Giando ha chiuso al 39° posto finale confermando gli eccellenti risultati della stagione, nella quale ha vinto anche la Coppa Europa, pur non partecipando alle ultime due tappe in quanto aveva già accumulato un vantaggio difficilmente colmabile. Con questa vittoria si guadagna il diritto di partecipare alle prime tappe di Coppa del Mondo della prossima stagione. All’ultima tappa di Coppa Europa disputatasi a Dobbiaco (BZ) ha preso parte anche Ilaria Debertolis, che ha conquistato un 3° posto nel prologo km 2,5 a tecnica libera, un 7° nella 10 km a tecnica classica e un 4° posto finale dopo l’inseguimento sui 10 km a tecnica libera facendo segnare il secondo tempo di giornata.

Lo sci nordico primierotto continua la sua grande tradizione. Passano gli anni, cambiano i nomi, ma l’US Primiero c’è sempre!

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi