Doppio junior Gaio – Debertolis vincitori all’ultima tappa di coppa del mondo

doppio Gaio DebertolisDurante il fine settimana tra il 23 e il 24 gennaio scorso a Kindberg in Austria è andato in scena l’ultimo atto della Coppa del Mondo Junior di slittino su pista naturale. La quarta gara del calendario ha regalato alla tedesca Theresa Maurere (GER) e al neozelandese Jack Leslie (NZL) due Coppe del Mondo dal profondo significato storico. Mai nell’ultra-trentennale storia dello slittino su pista naturale si erano imposti atleti di provenienza diversa da Italia, Austria, Russia e Polonia.

Kindberg è stata anche terra di conquiste per il nostro neo doppio junior Gaio Manuel e Debertolis Nicolò i quali dopo due manche con ottimi tempi hanno chiuso la gara al primo posto con oltre 3 secondi di vantaggio dal doppio tedesco e circa 5 secondi da quello bulgaro. Un ottimo risultato per i ragazzi anche in ambito futuro i quali potranno gareggiare ai giochi mondiali della gioventù nei giorni tra il 19 e il 21 febbraio 2016 con buone prospettive finali. Nel singolo prosegue l’ascesa nelle prestazioni per Gaio Manuel chiudendo al 11° posto a soli circa 5 secondi di ritardo dal vincitore Markt Florian e per Gaio Simone con un buon 14° posto finale a circa 8 secondi dal leader. I due atleti primierotti del Comitato Trentino allenati da Simone Scalet, hanno chiuso la stagione al 11° posto in classifica generale per Gaio Manuel con 119 punti (5° italiano assoluto) e 13° posto per il fratello Simone con 110 punti (7° italiano assoluto). Da segnalare anche l’ottima prova dei veterani Scalet-Gaio i quali sono arrivati secondi in classifica dietro al duo austriaco Knauder.

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi