SCI ALPINO – Finali baby – cuccioli

Nelle ultime settimane, i nostri piccoli atleti sono stati impegnati nelle gare più importanti di tutta la stagione, si sono infatti svolte domenica 8 marzo a Campiglio e domenica 22 marzo ad Andalo, le qualificazioni trentine per il GP Giovanissimi e i Campionati Trentini, gara utile quest’ultima per riuscire ad accedere al Criterium Nazionale della categoria cuccioli, svoltosi a Cervinia sabato 28 e domenica 29 marzo.

Nella gara utile per la qualificazione al GP Giovanissimi i nostri piccoli si sono ben comportati qualificandosi in 6 (si qualificano i primi 15 arrivati per ogni categoria) per la finale nazionale che si disputerà sulle nevi dell’Aprica sabato 11 e domenica 12 aprile. I nomi dei qualificati sono questi: Ilaria Miclet, Alessandro Santacroce, Francesco Boccalon che porta a casa anche una medaglia di bronzo, Virginia Guarda Nardini, Linda De Rossi e Roberto Cossa.

Anche ai Campionati Trentini i risultati sono stati incoraggianti, tra i baby1 nella categoria femminile si registra il nono posto di Ilaria Miclet, nella categoria maschile Alessandro Santacroce e Ettore Vedove hanno fermato il cronometro rispettivamente in quinta e in nona posizione. È nella categoria baby2 maschile che abbiamo però avuto il risultato migliore, il nostro “Checco”, Francesco Boccalon, è riuscito ad agguantare il primo posto e a farsi incoronare Campione Trentino 2015 nella sua categoria. Altri risultati di rilievo sono quelli di Virginia Guarda Nardini e di Roberto Cossa, rispettivamente decima e sesto a fine gara nella categoria cuccioli1. La buona prestazione di squadra ci ha portato a sfiorare il podio della classifica per società, per pochi punti infatti ci siamo classificati al quarto posto.

Tenendo conto dei 2 migliori risultati fatti segnare nelle due gare Intercircoscrizionali e ai Trentini, i primi 15 punteggiati nelle categorie cuccioli 1 e 2 avevano accesso ai Criterium Nazionali.  Del nostro sci club solo due erano i qualificati, Virginia Guarda Nardini e Roberto Cossa, ai due all’ultimo momento si è aggiunta anche Allegra Cemin rientrata grazie a qualche rinuncia tra le ragazze qualificate. Virginia Guarda Nardini non ha potuto partecipare alla finale e quindi sono partiti alla volta di Cervinia soltanto Roberto Cossa e Allegra Cemin accompagnati dall’allenatore Mario Pauletti. Purtroppo i risultati non sono stati di rilievo, ma sicuramente i ragazzi hanno avuto l’opportunità di crescere attraverso l’esperienza avuta in una gara a livello nazionale.

 

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi