Non c’è la reazione per il Primiero, la Bernstol vince 4 a 2

 

Non c’è la reazione per il Primiero, la Bernstol vince 4 a 2

Seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra, che perde 4 a 2 contro la Bernstol nell’anticipo della ventesima giornata giocato venerdì sera. Eppure la partita era iniziata nel migliore dei modi, con il Primiero che ha trovato la rete del vantaggio già al 2’, dopo che Salvadori su punizione ha colpito la traversa, con la palla che è arrivata sui piedi di Seferi A. che da pochi passi insacca in rete. Il pareggio ospite arriva al 24’, con il difensore primierotto Beccari che con l’intento di spazzare la palla giunta nella propria area di rigore, insacca invece maldestramente nella propria porta. Gli avversari, galvanizzati dal pareggio, riescono a trovare il gol del vantaggio al 32’, quando la nostra difesa non tiene l’attaccante della Bernstol, che dalla destra calcia sul secondo palo realizzando il gol dell’1 a 2. Il Primiero tenta subito la reazione, premiata al 44’, quando il portiere mocheno non trattiene la palla, spedendola dove si trova M. Zagonel che calcia in porta, trovando la rete del 2 a 2. Un primo tempo pieno di emozioni da entrambe le parti non finisce però qui; infatti al 45’ Seferi stende in area un avversario e l’arbitro non ha dubbi a fischiare il rigore. Il nostro portiere Zanona è bravo a intercettare la pur non perfetta conclusione dell’attaccante avversario. Nel secondo tempo gli ospiti entrano in campo più determinati alla ricerca del vantaggio, che non tarda ad arrivare. Al 52’ la nostra difesa perde una brutta palla in area e la Bernstol realizza il gol del vantaggio. Il Primiero non riesce più a creare gioco e al 62’ subisce un’altra rete che in pratica chiude il match: tiro cross dalla destra che pesca l’attaccante avversario solo sul secondo palo che realizza il gol del 4 a 2. I nostri ragazzi avrebbero l’occasione di accorciare le distanze con S. Orsolin, ma la sua conclusione viene murata dal portiere avversario. All’85’ il Primiero rimane in dieci a causa dell’espulsione di Seferi per fallo di reazione. Dopo la sconfitta di Moena ci si aspettava una reazione dalla nostra squadra, che però non è arrivata. La speranza è quella di vedere nelle ultime due partite della stagione un Primiero ben diverso da quello delle ultime prestazioni.

Formazione: Zanona; Salvadori, Simoni, Beccari, Bakalovic (Tartaglia); Corona, Zagonel A. (Rattin A.), Menguzzo; Seferi A., Orsolin S., Zagonel M. (Rattin M.)

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi