Il Calcio a 5 maschile torna alla vittoria: 7 a 3 all’Oltrefersina!

Il Calcio a 5 maschile torna alla vittoria: 7 a 3 all’Oltrefersina!

Grande vittoria per la squadra di Lucio Sordo, scesa in campo, finalmente, col piglio che l’aveva caratterizzata nelle ultime quattro o cinque stagioni. A farne le spese i bravi valsuganotti dell’Oltrefersina, saliti nella Valle del Cismon con l’obiettivo di prolungare la propria striscia positiva e mantenere la zona playoff promozione. Che non sarebbe stata una partita facile per gli ospiti lo si è capito fin dai primi minuti di gioco durante i quali il Primiero ha preso possesso del campo e del match. Nonostante l’evidente supremazia territoriale, che non impedisce all’Oltrefersina di rendersi pericoloso in un paio di occasioni, la prima rete arriva solo dopo qualche minuto con una fiondata da fuori area di Doff Sotta, sulla quale non può dirsi del tutto incolpevole l’estremo difensore valsuganotto. La rete è solo il preludio a ciò che accadrà di lì a poco. Prima uno sfortunato autogol degli ospiti e poi le reti di Marsicano, di Salvadori Giuseppe (doppietta) e di Tavernaro portano il risultato sul 6 a 0. L’Oltrefersina, in evidente difficoltà, fatica a contenere i padroni di casa che si rendono pericolosi in altre occasioni, fermati prima dal portiere e poi dai legni della porta (ben due). La ripresa vede il Primiero rallentare, sia per l’ovvio rilassamento sia per merito dell’Oltrefersina, mentalmente ricaricato dalla pausa. I minuti scorrono veloci e la partita diventa piacevolissima. Tante le azioni da gol, da una parte e dall’altra, ma è l’Oltrefersina a trovare la via della rete in tre occasioni mentre il suo portiere, divenuto baluardo insuperabile, ingaggia la propria personale sfida con gli attaccanti primierotti. Sul finire di frazione giunge, dopo numerosi tentativi, la settima e ultima rete primierotta grazie ad un bel gol di Saee Lee che batte in diagonale l’estremo difensore valsuganotto. Il 7 a 3 finale premia la squadra di Sordo, autrice, soprattutto nel primo tempo, di una prestazione monstre. Speriamo sia solo l’inizio… Giocando sempre così si può andare veramente molto lontano…

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi