42° TROFEO SAN VITTORE

Grande festa dello sport sulle strade trentine di Tonadico all’ombra della Pale di San Martino. Giovani e gazzelle volanti si sono ritrovate questa mattina per partecipare alla 42^ edizione del Trofeo San Vittore. Divertimento e agonismo hanno caratterizzato un’edizione avvincente e incerta nei risultati sino agli ultimi centimetri di gara.
Nelle due gare riservate alle categorie assolute la vittoria finale si è decisa al fotofinish. In campo maschile un gruppetto prima composto da Bernard Kipsang Chumba, John Kosgej, Philimon Kipkori Maritim, Peter Bii e da Abdoullah Bamoussa giro dopo giro, in tutto il tracciato misurava 10 chilometri, si è sfoltito lasciando i giochi per la vittoria finale a Bernard Kipsang Chumba e a John Kosgej. Nel rettilineo finale i due keniani lanciano la volata, ma è Chumba ad avere la meglio fermando così il cronometro a 30’30”. Kosgej è terzo mentre Philimon Kipkori Maritim è terzo a diciassette secondi dal vincitore.
In campo femminile stessa storia Rebecca Chepchirchir e Zeddy Jerop Limo chiudono i cinque chilometri con lo stesso tempo 17’27”, i giudici assegneranno a Rebecca Chepchirchir la prima posizione Joan Cherop Massah è terza con 18’12. La Forestale Giovanna Epis è quarta con il tempo di 18’25”.
La mattina di Tonadico era iniziata con le categorie giovanili, nella categoria “Esordienti B/C” maschile ha vinto Sami Laaziri, mentre tra le ragazze ha vinto Elisa Turra per un solo secondo su Benedetta Zugliani.
Negli “Esordienti A” maschile è stato Alessandro Sacchet del GS Quantin – Tratt. I Novembre a vincere davanti a Samuele Voltolina e a Gianluca Caregnato. Nella stessa categoria, ma al femminile a vincere è Camilla Comina. Sara Luise e Silvia Bernardi sono rispettivamente seconda e terza.
Le gare successive erano riservate alle categorie “Ragazzi”. Werner Orsingher con il tempo di 7’38” ha vinto davanti a Rinor Hasani e a Daniele Marinello. Tra le ragazze vittoria per Maura Piazza. Eleonora Busin e Miriam Sartor completano il podio. Nella categoria “Cadetti”, impegnati su 3000 metri, ha vinto Stefano Bernardi (11’02”) davanti a Darko Viel e a Edoardo Moresco. Nelle “Cadette”, per loro i metri da percorrere erano 2000, ha vinto Ilaria Fantinel (7’52”), alle sue spalle Giulia Molena ed Elisa Marsoni.
Nella categoria “Allieve” ha tagliato per prima il traguardo Silvia Ferrazzi davanti a Francesca Comiotto e a Demi Verdecchia. Tra i colleghi maschi della stessa categoria impegnati su 4000 metri ha vinto con il tempo di 16’12” Luca Moret. Stefano Cavosi è secondo a diciassette secondi mentre Alex Padrin è terzo.
Nella gara riservata agli amatori il più veloce è stato Cristian Cenedese (asd Atl. San Rocco) che ha fermato il cronometro in 35’39.
Tra le donne la più veloce dopo le “Assolute” è stata Silvia Pasqualini che per correre i cinque chilometri previsti ha impiegato 18’28”.

CLASSIFICHE  http://www.tds-live.com/ns/index.jsp?login=&password=&is_domenica=-1&nextRaceId=&dpbib=&dpcat=&dpsex=&serviziol=null&id=5442&pageType=1&servizio=000&locale=1040

 

I commenti sono disabilitati.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi